Turisti per caso: Vienna e Dintorni

Turisti per caso: Vienna e Dintorni

Abbiamo intervistato oggi Angela, autrice del blog Vienna e Dintorni, che ci ha raccontato dei suoi viaggi e delle sue idee sul mondo travel.

Parlaci un po’ di te. Come è nata l’idea per il tuo blog?

Mi chiamo Angela o se preferite Ngiuli e scrivo il blog  “Vienna e Dintorni”. Mi sono trasferita a Vienna nel ’93, per tanti anni ho lavorato in online marketing e tra le tante cose scrivevo anche articoli e testi per aziende,  ma in un momento d’ispirazione ho preso la decisione di aprire il “mio” blog. Scrivo di Vienna e dei suoi dintorni, ma anche di luoghi particolarmente interessanti e belli in Austria e “oltre”! Parlo esclusivamente di luoghi che conosco e ho visitato. Cerco di raccontare la Vienna e l’Austria, che più amo, ma riesco sempre a scoprire ed imparare cose di cui ignoravo l’esistenza: le mie compagne di viaggio sono la mia macchina fotografica e la mia curiosità.

 

 

Cosa ne pensi del viaggio come esperienza?

Il viaggio è un modo di fare esperienza e crescere. Viaggiare per me è un modo di allargare i miei limiti e appagare la mia spropositata curiosità 🙂 Un viaggio deve essere anche un’esperienza da trasformare in ricordo da portare con noi nel bagaglio della vita.

Quali sono i posti più belli in cui tu sia mai stata?

L’ultimo viaggio che ho intrapreso con la mia famiglia è stato in Colombia. È stato il viaggio del cuore, lo definisco così perché mio marito è colombiano e mancavamo da ben 20 anni. Ho visto luoghi da farti mancare il fiato e ho conosciuto persone che mi hanno rubato il cuore. Abbiamo visitato il bosco delle palme di cera a Salamina oppure l’isola Mucura, un’isola minuscola ancora poco conosciuta anche dagli stessi colombiani. Che dire poi del deserto della Guajira dove abbiamo avuto la fortuna di conoscere la comunità indigena dei Wayúu, che vivono in un luogo ancora vergine e indimenticabile.

 

 

Parlaci un po’ di Vienna, quali sono i luoghi migliori da visitare?

Vienna è una città meravigliosa, offre quel mix perfetto tra storia e modernità. È una città tranquilla, pulita e comoda, ne sono profondamente innamorata. Luoghi migliori da visitare? Naturalmente il centro città, ma anche il Castello di Schönbrunn e del Belvedere. Non perdetevi i meravigliosi musei da quello di Storia dell’arte, al museo Leopold con le opere di Schiele e il Belvedere con quelle di Klimt.

Personalmente amo fare lunghe  passeggiate nel Prater e nelle giornate di sole, quando il cielo è libero da qualsiasi nube recarmi al Kahlenberg, ovvero la montagna di Vienna, discenderlo a piedi in mezzo ai vigneti e fare almeno una pausa per bere un G’Spritzter.

 

 

C’è invece qualche attrazione meno famosa, ma che vale la pena di visitare?

Mi viene subito da pensare alla Villa Hermes. Basta aver visto il famoso film su Sissi oppure aver letto un po’ di storia sugli Asburgo per sapere che il matrimonio tra Francesco Giuseppe ed Elisabetta non fu tutto rose e fiori. Sissi divenne una viaggiatrice assidua, si allontanava spesso  dalla Corte e da Vienna: vani i tentativi dell’imperatore di tenerla accanto a sé. Uno dei suoi tentativi più eclatanti fu la costruzione di questa villa nel parco di Lainz. Non è così facile raggiungerla con i mezzi pubblici, ma ne vale la pena. Addirittura artisti come Gustav Klimt hanno decorato alcune delle sue sale.

 

 

Raccontaci un aneddoto di uno dei tuoi viaggi!

Ne avrei tanti di aneddoti da raccontarvi, ma ne scelgo uno che si ripresenta durante ogni tipo di viaggio. Premetto che siamo una famiglia multilingue, io italiana, mio marito colombiano e i nostri figli nati e cresciuti a Vienna. Oltre quindi le tre lingue che parliamo quotidianamente si aggiunge una sorta di “gergo famigliare” che solo noi parliamo e capiamo. Consiste nell’utilizzare tutte le lingue che conosciamo,  “naturalmente” senza accorgercene, e questo in una frase. Vi potete immaginare le reazioni delle persone quando ci sentono parlare e cercano di capire da dove veniamo…:-D

Ringraziamo ancora Angela per questa bellissima intervista. Vi ricordiamo che potete trovare il suo blog qui

 

Sei un viaggiatore? Vuoi provare a viaggiare e vivere le stesse esperienze di Angela?

 

Registrati subito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura? Scrivici!

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up