Turisti per caso: Tips for Trips

Turisti per caso: Tips for Trips

Abbiamo intervistato oggi Fiammetta e Leonardo, autori del travel blog Tips4Trips, che ci hanno raccontato di come è nata l’idea per questo progetto, delle esperienze di viaggio più significative e delle conoscenze fatte durante i loro viaggi.

 

Parlateci un po’ di voi e del vostro blog

Siamo Fiammetta e Leonardo, una coppia di toscani, amanti dei viaggi all’avventura. Leonardo è l’intrepido dei due, Fiammetta l’organizzatrice, che ama tanto viaggiare quanto odia i mezzi di trasporto. Insieme ci completiamo a vicenda e condividiamo la passione per i viaggi ed il contatto con la natura.

Pochi giorni dopo esserci conosciuti (era il lontano 30 Luglio 2012) siamo partiti per il primo viaggio insieme. Da quel giorno non ci siamo più fermati. New York, USA, Interrail per tutta Europa, Spagna e tante altre mete insolite. Sono trascorsi ben 4 anni insieme prima che nascesse l’idea del blog. L’occasione è stata un importante cambiamento nelle nostre vite avvenuto nel 2016, quando abbiamo deciso di prendere una pausa a tempo indeterminato dalla vita di tutti i giorni e partire all’avventura per un viaggio in Sud America. Tips4trips.org nasce come un diario di viaggio per raccontare questa bellissima esperienza e con il tempo si sviluppa per dare indicazioni e fornire una guida quanto più completa possibile per chi voglia intraprendere un viaggio simile. Raccontare luoghi meravigliosi, quasi totalmente ed inspiegabilmente ignorati dalle guide di viaggio, ci sembrava quasi un dovere. E poi poter rileggere le nostre esperienze, riguardare le foto fatte e tornare con la mente e con il cuore ai quei luoghi stupendi è bellissimo!

Qual è il viaggio che più vi è rimasto impresso?

Fino ad oggi, il viaggio in Sud America è quello più bello ed importante che abbiamo vissuto, quello che ha cambiato drasticamente (in meglio) le nostre vite.

Durante i 5 mesi in cui ci siamo avventurati tra Brasile, Argentina, Cile, Bolivia e Perù abbiamo capito meglio che tipo di viaggiatori siamo e cosa cerchiamo in un viaggio. Abbiamo capito che ci piace partire all’avventura, senza organizzare troppo le varie mete, entrare in contatto con le persone del luogo, scoprire i loro usi e costumi e seguire i loro consigli e raccomandazioni, pianificando il viaggio quasi giorno per giorno. Così facendo siamo riusciti a conoscere culture e persone incredibili, nonché scoprire luoghi lontani dai tradizionali circuiti turistici e, si sa, l’assenza di aspettative spesso regala emozioni inaspettate. Per non dire indimenticabili.

Cosa ne pensate del turismo di massa?

Come per tutte le cose in questo mondo, anche per il turismo di massa ci sono aspetti positivi ed aspetti negativi. Anche se in questo caso, secondo noi, sono un po’ di più i contro che i pro.

Non possiamo che pensare a Machu Picchu; partiamo alle 4:00 di notte, camminiamo nel buio, salendo un’infinità di scalini, per essere alle porte della città Inca al sorgere del sole. Raggiungiamo la nostra méta in tempo, ma a condividere il magico momento con noi ci sono centinaia e centinaia di turisti da tutto il mondo, appena arrivati con decine di autobus. Si dice che un luogo è più bello se visto almeno in due…non in duecento!  

Il turismo di massa porta tanti viaggiatori e nelle grandi masse si sa, c’è un po’ di tutto, compresi quelli che non hanno rispetto per i luoghi che visitano. Ecco così che per salvaguardare Machu Picchu hanno dovuto cambiare le regole: visite su turni, percorsi prestabiliti da effettuare solo accompagnati dalle guide. Addio magia quindi…

Vorremmo un turismo di massa più consapevole, più rispettoso e che porti anche dei benefici per le comunità locali. Nel nostro piccolo cerchiamo sempre di sottolineare il valore e l’importanza di quello che abbiamo e di spingere chi visita un luogo a rispettarlo.

 

 

Avete mai stretto relazioni importanti durante un vostro viaggio?

Scusateci, ma tutte queste domande ci riportano alla mente il Sud America. È sempre lì infatti che abbiamo stretto bellissimi rapporti con persone stupende di qualsiasi nazionalità, religione, età, colore e ideologia. C’è chi ci ha ospitato nelle proprie case, chi ha condiviso con noi una camera in ostello o momenti del viaggio e chi ci ha aiutato per strada con un consiglio o un passaggio. Con alcuni abbiamo stretto amicizia in tempi brevissimi e sono diventati la nostra famiglia lontano da casa.

Il viaggio apre la mente e avvicina gli esseri viventi, ma la relazione più importante che abbiamo stretto non è con una persona. In Cile, precisamente a Villa Cerro Castillo, abbiamo salvato un cane rimasto incastrato nel filo spinato e lui, come per ricompensarci, non si è più allontanato da noi. Abbiamo visitato musei, scalato montagne, dormito in ostello e anche in tenda…e lui era sempre lì con noi, il nostro Manos! Poi siamo dovuti ripartire e ci è stato impossibile portarlo con noi. L’abbiamo così lasciato al campeggio dove dormivamo, in buona compagnia di tantissimi altri animali e persone. Ad oggi, però, non sappiamo più dove sia. Per questo è stata la nostra relazione più bella; le persone puoi contattarle, chiamarle, sentirle, Manos invece l’abbiamo soltanto potuto salutare con la mano prima di andare via e portarlo nel nostro cuore.

Qual è per voi il significato del viaggio?

Nelle altre domande ci siamo dilungati un po’ (non andiamo molto d’accordo con la sintesi), ma stavolta cercheremo di essere chiari e concisi. Il viaggio per noi è vita, è espressione di noi stessi. Riusciamo a essere chi siamo e chi vogliamo essere mentre viaggiamo. Viaggiando possiamo capire la bellezza della vita, delle relazioni umane e degli aspetti positivi del vivere. Facciamo pulizia dei momenti difficili che la vita ci mette davanti e ricarichiamo le energie. Viaggiare è semplicemente vita, la nostra bellissima vita.

Ringraziamo ancora Fiammetta e Leonardo per questa bellissima intervista. Vi ricordiamo che potete trovare il loro blog qui

Sei un viaggiatore? Vuoi provare a viaggiare e vivere le stesse esperienze di Fiammetta e Leonardo?

Registrati subito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura? Scrivici!

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up