Turisti per Caso: My Trolley Blog

Turisti per Caso: intervista a My Trolley Blog

Abbiamo intervistato oggi Sab, autrice del blog My Trolley Blog, che ci ha raccontato di come è nata la sua passione per i viaggi e del suo tipo di viaggio ideale.

Raccontaci un po’ del tuo blog. Come è nata l’idea?

Il mio blog l’ho pensato come un trolley. E’ un contenitore dove metto quello che mi piace e che mi voglio portare via con me dai posti che visito. Ogni viaggio è per me, da sempre, un’emozione. Non importa se a due ore di macchina di casa o a 15 di volo: ogni volta che parto so che scoprirò nuovi sapori, vedrò cose che non avevo visto prima, incontrerò persone che non conoscevo: ecco cosa rende ogni viaggio una grande esperienza. Quella tra me e i viaggi è una lunga love story, iniziata quando ero ancora una studentessa, e dire che ero partita un po’ controvoglia per quel viaggio studio di sei settimane che mi sembrava interminabile… In realtà quel viaggio mi ha fatto sentire per la prima volta la sensazione di essere a tu per tu con il mondo e così, da allora, non mi sono più fermata. Nonostante questo, però, non avevo mai pensato ad un blog. L’idea me l’hanno messa in testa dei travel blogger professionisti che ho incrociato per motivi legati al mio lavoro: dopo aver trascorso insieme qualche giorno mi hanno detto “Hai le caratteristiche giuste! Fallo!”. Ci ho pensato su un paio di mesi, da un lato l’idea mi affascinava, dall’altro mi impauriva… Un blog significa metterci la faccia, e a me non è mai piaciuto stare “sotto i riflettori”, sono fondamentalmente una timida. Inizialmente quindi, sono rimasta parecchio dietro le quinte, ma poi ho capito che agli utenti non basta leggere un nome, vogliono anche un volto, vogliono sapere chi sei e “guardarti negli occhi”. Così ho cominciato a pubblicare mie foto all’interno del blog, ovviamente contestualizzate nei posti dove andavo. Via via con il tempo, più volte mi è capitato di incontrare persone dove vivo che mi si sono avvicinate chiedendomi “Scusa, ma tu sei l’autrice di MyTrolleyBlog? Io ti leggo e ti seguo sempre…” ed è stata una gran bella soddisfazione!


Cosa ne pensi dei viaggi organizzati?

Non sono il tipo di viaggio che prediligo. Io sono uno spirito libero, una persona molto autonoma. Non ho una grande esperienza in merito, perché già viaggiare con solo 2 o 3 persone non è facile per me. A parte questo, poi, sono un’esploratrice, difficilmente mi interessa seguire l’itinerario fatto da qualcun altro, voglio farmi il mio. Quasi mai lo programmo prima di partire, di solito lo improvviso; mi fido dell’istinto.

Preferisci viaggiare da sola o in gruppo?

Sola! Ci si muove più velocemente, si conosce molta più gente, ci si misura con se stessi. I motivi sono parecchi, sia pratici che intimi. Sul mio blog  ho scritto un articolo intero al riguardo.

Cosa ne pensi del turismo di massa?

Vivo in Emilia Romagna, una regione dove il turismo di massa è importantissimo dal punto di vista dello sviluppo economico, e non mi piace sputare nel piatto in cui mangio. Detto ciò, io sono fondamentalmente un outsider. Non ascolto musica da top ten, non compro best seller. Quando viaggio spesso scelgo posti dove il turismo di massa ancora non è arrivato. Di recente, ad esempio, sono stata a Bucarest, così come a Berlino andai più di dieci anni fa, a Sharm El Sheikh e a Zanzibar ci sono stata, ma negli anni ’90.

Hai mai stretto relazioni importanti durante uno dei tuoi viaggi?

Relazioni importanti ancora no, ma senz’altro ho raccolto tantissimi contatti che poi mi piace coltivare a distanza tramite social media.

Preferisci un viaggio a contatto con la natura oppure un viaggio in città?

Domanda difficilissima, questa! Dovendo però fare una scelta e dare una risposta direi a contatto con la natura, perché entro molto più a contatto con me stessa. Uno dei viaggi più belli, in questo senso, i fiordi norvegesi.

Ringraziamo ancora Sab per questa bellissima intervista. Vi ricordiamo che potete trovare il suo blog qui

Sei un viaggiatore? Vuoi provare a viaggiare e vivere le stesse esperienze di Sab?

Registrati subito!

Comments

Add a comment

mood_bad
  • No comments yet.
  • chat
    Add a comment
    keyboard_arrow_up