Turisti per caso: I viaggi di Manuel

Turisti per caso: I viaggi di Manuel

Abbiamo intervistato oggi Manuel, autrice del travel blog I Viaggi di Manuel, che ci ha raccontato della sua passione per i viaggi, di quello che pensa del turismo sostenibile e dei luoghi che più ama al mondo.

Parlaci un po’ di te. Come è nato il tuo blog?

I Viaggi di Manuel nasce nel gennaio del 2012 dopo un viaggio in solitaria in Sud America. In quel tempo volevo solamente uno spazio personale dove raccontare le mie esperienze, senza dimenticarle in futuro. Da allora non sono riuscito a separarmene e spesso anche i viaggi stessi sono organizzati in funzione del blog. I Viaggi di Manuel promuove itinerari fuori dalle principali rotte turistiche attraverso valori di sostenibilità economica e ambientale e i lettori del blog possono incontrare foto e aneddoti sulle destinazioni vissute da me in prima persona con particolare attenzione a consigli per l’ideazione di itinerari e recensioni sulle strutture ricettive.

 

Cosa ne pensi del turismo sostenibile?

Ritengo sia la forma di turismo alla quale guardare ogni giorno. Viaggiare sostenibile, in ottica ambientale ed economica, permette a mio avviso di vivere le esperienze più belle, sempre con un occhio attento al rispetto delle culture del posto.

Sei un viaggiatore solitario o preferisci viaggiare in gruppo?

Mi considero una via di mezzo. Amo viaggiare in solitaria perché così facendo riesco ad immergermi maggiormente nella cultura di un paese. Allo stesso tempo non disdegno la compagnia di amici e della mia ragazza per condividere insieme esperienze.

 

Preferisci mare o montagna? Perché?

Sono nato e cresciuto in una località di mare, Pescara, ma prima di ogni viaggio finisco per organizzare un itinerario legato alla montagna. Mi piacciono i paesini tradizionali montani ed amo fare trekking.

 

Se dovessi scegliere un oggetto da portare assolutamente con te durante un viaggio, cosa sceglieresti?

Non riuscirei a stare senza una fotocamera. Cerco di immortalare sempre paesaggi e momenti in modo da avere un ricordo futuro della situazione vissuta.

Se potessi partire subito, dove andresti?

Ho un debole per il Sud America. Portatemi in una di queste nazioni e sarò felicissimo! Non è un caso se ho già visitato nazioni come Perù (già due volte), Bolivia, Cile, Argentina e Venezuela. Tornerei volentieri in uno di questi paesi.

Ringraziamo ancora Manuel per questa bellissima intervista. Vi ricordiamo che potete trovare il suo blog qui

 

Sei un viaggiatore? Vuoi provare a viaggiare e vivere le stesse esperienze di Manuel?

Registrati subito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura? Scrivici!

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up