Turisti per caso: Dreamers in Viaggio

Turisti per Caso: Dreamers in Viaggio

Abbiamo intervistato oggi Ania, autrice del travel blog Dreamers in Viaggio, che ci ha raccontato della sua passione per i viaggi, di cosa significa per lei il viaggio e di cosa pensa del turismo di massa.

Parlaci un po’ di te e dei tuoi viaggi

Io e Gloria, la mia compagna, ci siamo conosciute 5 anni fa e fin da subito i viaggi sono stati la nostra grande passione in comune. Da allora, abbiamo sempre fatto piccoli viaggi di una o due settimane in giro per l‘Europa, poi un bellissimo viaggio oltreoceano a New York durante il periodo natalizio e i classici weekend fuori porta ogni volta che ne avevamo la possibilitá. La nostra passione peró cresceva sempre piú e mentre il tempo passava, anche la prospettiva di poter realizzare il nostro grande sogno di girare il mondo insieme, sembrava sfumare. Finché un giorno, ci siamo sedute a tavolino e guardandoci negli occhi abbiamo deciso che eravamo ancora in tempo, che tutto era esattamente nelle nostre mani e nessuno, se non noi stesse, ci impediva di partire in qualsiasi momento. Cosí é stato: dopo mesi e mesi di progetti e piani abbiamo mollato temporaneamente la nostra vita in Italia per realizzare il sogno di viaggiare in giro per il mondo. Siamo partite lo scorso ottobre dall‘Italia e fin ‘ora, dopo 6 mesi di viaggio, abbiamo attraversato 13 Paesi viaggiando esclusivamente via terra, tra treni, autobus e traghetti. Abbiamo conosciuto luoghi, religioni, lingue, culture e abitudini diverse e lo abbiamo fatto vivendo sulla nostra pelle ogni cambiamento, osservando in prima persona la metamorfosi dei paesaggi e delle popolazioni di ogni Paese. Abbiamo imparato a conoscerci a vicenda sotto ogni aspetto e abbiamo conosciuto profondamente i lati piú nascosti della nostra personalitá. Abbiamo capito che la nostra mente e la nostra anima possono essere grandiose se solo noi lo volessimo e che l‘amore è l‘unica arma capace davvero di unire il mondo.

 

Cosa ne pensi del turismo di massa? Risorsa o sfruttamento?

Quello sul turismo di massa é un argomento impegnativo tanto quanto interessante. Difficile entrare nel merito della questione perché sono dinamiche complicate di cui tutti prima o poi cadiamo vittima. Probabilmente la veritá, come spesso accade, sta in mezzo e come molti altri fenomeni, anche il turismo di massa ha impatti positivi, come ad esempio quello che puó avere sull‘economia di un Paese, così come impatti negativi che al giorno d‘oggi riguardano soprattutto l‘impatto ambientale. A tal proposito, ci piace pensare che il nostro ultimo viaggio completamente via terra si possa considerare alternativo rispetto a qualsiasi altro tipo di viaggio e sicuramente meno gravoso a livello ambientale. Ci sono molti aspetti terribili oscurati e nascosti ai nostri occhi e quello dell‘inquinamento é sicuramente il peggiore di questi, soprattutto in Asia dove i locali non prestano alcuna attenzione verso la salvaguardia dell‘ambiente. Il compito di ridurre l‘impatto ambientale del turismo di massa spetta sicuramente a noi in primis che dovremmo adottare strategie fatte di piccoli e semplici accorgimenti per cercare di ridurre al minimo i rifiuti. Durante gli ultimi 5 mesi trascorsi in Asia, abbiamo visitato alcune tra le mete piú ambite dai turisti di tutto il mondo cosí come luoghi semisconosciuti e desolati che si sono rivelati vere e proprie meraviglie; questo ci è servito molto a capire quanto sia vasto il mondo e quanti luoghi incantevoli esistano, in attesa di essere scoperti, senza dover per forza seguire le classiche rotte del turismo di massa perdendo il senso del viaggio in sè, inteso come scoperta di qualcosa di nuovo e sconosciuto ai nostri occhi.

 

Qual è il vero significato del viaggio secondo te?

Il viaggio ha sempre rappresentato la nostra idea di libertá, qualcosa che inizia dentro di noi ma non ha mai una fine. Durante questa incredibile avventura la concezione del viaggio cambia continuamente, si apprendono cose nuove ogni giorno e il mondo diventa una grande scuola per la mente e per l‘anima. Oggi l‘insegnamento piú grande che ci portiamo dietro é sicuramente quello di sentirci grate e lo siamo davvero nel cuore per ogni piccola preziosa cosa che possediamo senza nemmeno rendercene conto, per essere nate in un Paese meraviglioso in cui tutto ció che ci circonda é un privilegio e dovremmo davvero esserne grati in ogni istante. Oggi crediamo ancora di piú che il viaggio per noi non finirá mai, ovunque ci troveremo, a casa o nel mondo, ci sará sempre qualcosa da scoprire e qualcosa di cui stupirsi.

 

Sei mai rimasta in stretto contatto con qualcuno conosciuto durante uno dei tuoi viaggi?

Certo che si. Conoscere nuove persone e incontrare altri viaggiatori lungo la strada è una delle cose piú belle e importanti di qualsiasi viaggio.

Viaggiare al di fuori dei contesti comuni, a contatto con le persone locali o con altri viaggiatori è una delle cose che noi abbiamo amato di piú. Durante questi sei mesi di viaggio abbiamo conosciuto persone stupende con cui tutt‘ora ci teniamo in contatto e speriamo di poter incontrare di nuovo. Abbiamo condiviso tratti del nostro viaggio insieme ad altri viaggiatori ed é cosí che abbiamo scoperto a amato le loro storie. Abbiamo fatto periodi di volontariato in cui siamo letteralmente entrate a far parte di nuove famiglie e chissá ancora quante altre belle anime il destino ci fará incontrare. Vogliamo davvero ringraziarle tutte perché è soprattutto grazie a loro che il nostro viaggio si è arricchito di momenti preziosi da ricordare per sempre.

 

 

Grazie ancora per la pazienza e speriamo di poter contribuire di nuovo ad arricchire il tuo blog con altri articoli di viaggio.

Tra circa un mese dovremmo essere di nuovo in italia e quindi avremo anche piú tempo per dedicarci completamente alla cura del nostro blog e scrivere tutti gli articoli arretrati!

Ringraziamo ancora Ania per questa bellissima intervista. Vi ricordiamo che potete trovare il suo blog qui

Sei un viaggiatore? Vuoi provare a viaggiare e vivere le stesse esperienze di Ania?

Registrati subito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura? Scrivici!

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up