Racconti in valigia: Una cuoca molto casereccia

Condividi questo articolo

Oggi il Panda ha il piacere di intervistare Anna Maria, grande amante della cucina, dei viaggi e autrice del blog Le ricette di Anna Maria in cui condivide con i suoi lettori le sue ricette, i suoi consigli e le sue passioni.

Parlami un po’ di te e di come nasce il tuo blog

Ciao a tutte/i. Mi chiamo Anna Maria Santinelli, sono una grande appassionata di cucina. Abito a Sansepolcro Provincia di Arezzo. Ho due figlie, adoro la mia Famiglia, che comprende la mia fedele Maggie, una meticcia adottata dal canile.

Io mi definisco una cuoca molto  casareccia. Spesso i miei piatti li creo mentre cucino.

La mia grande soddisfazione è stata quando hanno pubblicato sul Magazine COTTO E MANGIATO due delle mie ricette, una felicità che mi ha dato ancora di più la spinta per andare avanti a creare le mie ricette.

Ho un’altra grande passione, la FOTOGRAFIA che naturalmente abbino anche nei miei piatti. Soprattutto adoro fotografare il mio amato Borgo Sansepolcro.

Ho preparato anche un’esposizione, in un Bar di Sansepolcro, delle mie foto, con grande soddisfazione.

I miei HOBBY sono: Camminare facendo lunghe passeggiate nella mia bella Vallata – Fare Pilates –  QiGong – Ascoltare musica – Leggere i miei libri preferiti.

Quando è nata la tua passione per la cucina? 

Ho iniziato partecipando ad un evento per gioco, organizzato a Sansepolcro la mia città, chiamato “Borgo Chef”. Dopo quella esperienza mi è scattata la voglia e la passione per andare oltre. Il mio segreto è cucinare con il cuore per la mia Famiglia.

A me piace il fai da te, io non ho eseguito nessun corso di cucina, mi sono creata da sola. Il mio motto è…

SEMPLICITÀ QUALITÀ GUSTO PASSIONE E FANTASIA!

Poi mi sono trovata senza lavoro 6 anni fa, quindi per me è stato di grande aiuto aver riscoperto questa passione che avevo dentro. Passando delle giornate più serene. 

Ti piace viaggiare? Che ruolo hanno i viaggi sulla tua vita? 

Adoro viaggiare, scoprire nuove culture e visitare nuove città.

Durante i miei viaggi abbino riposo, tranquillità e godo delle bellezze del posto in cui vado. Mi piace molto viaggiare d’inverno, andando nei paesi caldi, dove c’è quel mare cristallino, con dei fondali da mozzafiato. Faccio snorkeling e stare fra i pesciolini tropicali mi rilassa.

Mi piace anche andare in montagna, sia d’estate che in inverno con la neve,ci sono dei paesaggi stupendi, facendo lunghe passeggiate nella natura.

Ti è mai capitato di creare una ricetta nuova dopo essere stata in viaggio ed esserti fatta ispirare dalla cultura culinaria del luogo? 

Quando sono in vacanza, naturalmente mi piace mangiare in posti diversi, provare nuovi modi di cucinare, specialmente l’abbinamento di ingredienti che creano un gusto diverso e per noi insolito. Osservo molto anche i vari modi di presentare i piatti e come presentano la tavola.

Quando torno dai viaggi cerco di preparare piatti ispirandomi alla cultura culinaria dei luoghi che ho visitato, ma metto sempre del mio, aggiungendo o cambiando ingredienti a mio piacere.

Ho imparato ad usare le spezie che abbino spesso nei miei piatti, come la curcuma e lo zenzero, e il frutto passion fruit.

Grazie Anna Maria per averci fatti sognare attraverso i tuoi racconti e per averci fatto venir voglia di visitare ed assaggiare il mondo.

Se volete contattarla o saperne di più su di lei e sulla sua cucina, potete trovare il suo blog qui!


Condividi questo articolo

8 commenti su “Racconti in valigia: Una cuoca molto casereccia”

  1. Complimenti Anna Maria seguo sempre il tuo Blog, ricette semplici e presentate con ottima cura e fantasia.Grazie per darmi sempre spunti in cucina

  2. Amore fantasia ,freschezza è questa l’immagine che mi sono fatta di Anna Maria.Nel leggere l’intervista ho cercato di “sentire”il profumo dei suoi piatti ed immaginare le sue fotografie.Un misto di bravura..continua così. Mariangela

  3. Bravissima Anna Maria bella intervista e che dire……le tue ricette semplici sfiziose e alla portata di tutti specialmente x quelle come me che non hanno fantasia in cucina grazie 😘😘

  4. Io conosco Annamaria perché sono una sua concittadina Grancescae ammiro la sua voglia di cucinare e la sua bravura che ho sperimentato e le sue risposte in questa intervista perché corrispondono alla sua personalità da grande “chef”

Lascia un commento