Racconti in valigia: Sognando Londra

Condividi questo articolo

Oggi il Panda ha avuto il piacere di intervistare Antonia, scrittrice, appassionata dell’epoca Vittoriana e autrice del blog Il Salotto di Miss Darcy, nel quale condivide con i suoi lettori i suoi consigli, le sue esperienze e le sue opere!

Ecco per voi la sua intervista:

Raccontami qualcosa su di te e su come nasce il tuo blog

Ciao e grazie per questa opportunità! Ho cominciato a scrivere blog quando ero una scrittrice esordiente e piena di entusiasmo (ormai più di dieci anni fa): scrivere per il web era una sfida nuova ed è stato subito amore. Col tempo ho imparato a gestire le parti tecniche, facendo anche un corso di web design e sulla SEO, da cui è nata l’idea di aprire un sito personale affiancato da un blog. Quando mi sono messa a studiare l’800 inglese per scrivere romanzi ambientati in epoca Regency, il blog ha preso l’inattesa direzione di specializzarsi in articoli a sfondo storico e culturale e ha attirato l’interesse dei lettori più di quanto mi aspettassi.

Come nasce la tua passione per il mondo Vittoriano?

La mia prima vera passione è l’epoca Regency, ossia il periodo appena precedente a quello vittoriano, dalla fine del 1700 ai primi decenni dell’800. Sono gli anni di Jane Austen, di Lord Byron, dei Dandy e delle signorine in cerca di marito durante la Stagione. Ho cominciato leggendo (divorando!) romanzi del periodo e ambientati in quest’epoca, per poi scoprire altrettanta attrazione per il periodo vittoriano, denso di eventi, di Storia, di mutamenti sociali. Soprattutto, ricchissimo di fascino.

Hai mai visitato Londra?

Per ora le mie visite di Londra sono state tutte virtuali, ma spero di poter rimediare presto. Grazie a Google maps e alle mappe d’epoca finora sono riuscita a ricostruire con una notevole precisione le mie ambientazioni; quest’anno per l’anniversario di nozze ci siamo concessi un breve viaggio a Bath, il mio primo tour in territorio inglese: un sogno che si è avverato!

Se si, la consiglieresti ai nostri lettori?

Ho già pronto un itinerario di Londra, ci sono luoghi imperdibili per gli appassionati di romanzi storici! E non solo, in effetti: è una città unica e meravigliosa.

Ci sono strade che ho visitato tante volte virtualmente che ormai credo potrei passeggiare a occhi chiusi senza perdermi. Nel mio “viaggio dei sogni” non mancano tappe da Fortnum & Mason e da Twinings, dove conto di far man bassa di tutte le qualità di tè che in Italia si trovano a fatica. Per non parlare dei parchi dove, nella mia fantasia, vedo ancora circolare le carrozze, nelle passeggiate pomeridiane del ton.

Grazie Antonia per averci dedicato il tuo tempo e per averci fatto entrare nella tua concezione di vita, letteratura e viaggio.

Vi ricordiamo che le foto sono tratte proprio dal blog di Antonia!

Se volete contattare Antonia o saperne di più sulle opere potete trovare il suo blog qui!


Condividi questo articolo

Lascia un commento