Racconti in valigia: Pazza Thailandia

Condividi questo articolo

Oggi il panda ha il piacere di intervistare Filippo e Giovanni, una coppia di travel blogger che, attraverso il loro blog ippoedixon condividono i loro viaggi, i loro consigli e il loro grande amore.

Raccontatemi qualcosa su di voi e su come nasce il vostro blog;

Siamo Filippo e Giovanni, siamo una coppia nella vita (da sei anni), pure sui social e sul web, insomma ovunque! Amiamo viaggiare, fosse per noi saremmo sempre con la valigia in mano, siamo vegetariani e abbiamo un cane e tre gatti.
Il nostro blog nasce dopo un viaggio in India, inizialmente parlavamo delle tematiche su come affrontare un viaggio in coppia lgbtq+, con il tempo l’idea di fondo è rimasta, ma in linea generale diamo informazioni generiche che sono utili a tutti: parliamo dei locali gay, delle cose da vedere e da fare in ogni città, dei gay pride, facciamo anche recensioni di hotel esclusivamente gay friendly e molto altro e sopratutto salutiamo sempre con “Ciao bimbi, bimbe e bigottini vari”, tanto si sa’ qualche bigotto in giro c’è sempre!

Cosa significa per voi viaggiare?

E’ difficile da spiegare, siamo sinceri, per noi viaggiare è un’esperienza di vita senza fine, incontri persone, culture, situazioni sempre differenti, che ogni volta ti arricchiscono in qualche modo. Molti ci dicono “in quel posto ci sono già stato, non ci voglio tornare”, noi invece pensiamo che ogni viaggio, anche nello stesso posto sia qualcosa di unico. Una frase che diciamo sempre è: “Viaggiate, viaggiate, viaggiate, perchè viaggiare amplia gli orizzonti della mente!”!

Consigliereste di visitare la Thailandia?

Assolutamente si! La Thai è una nazione davvero accogliente, ricca di tradizioni, ma al tempo stesso all’avanguardia. Un viaggio in Thailandia ti permette di vivere tante situazioni diverse in un’unica volta, come storia, monumenti, tradizioni, buon cibo e mare, ma anche tecnologia, shopping e massaggi! Noi ne siamo innamorati: ci sono paesaggi bellissimi, ma soprattutto c’è un popolo che ti da il cuore. 

Raccontatemi qualche particolarità del popolo Thailandese;

Oddio, ce ne sono parecchie di particolarità, diciamo che in linea generale tutta l’Asia è ricca di cose strane. Sicuramente particolare è lo Unicorn Cafè a Bangkok, poco Thai, ma molto trash, un caffè, dove tutto è a tema unicorno e i dolci sono super coloratissimi (il locale non è da meno), addirittura puoi affittare un vestito da unicorno, ci siamo divertiti come pazzi!

Un’altra cosa particolare è la Princess Cave, una grotta sulla spiaggia di Phra Nang, vicino Krabi. A parte la bellezza del panorama in cui è inserita, noi ci siamo stati a metà Novembre, questa grotta è piena di falli, di tutte le dimensioni e colori, portati dalle donne come omaggio alla divinità in cambio di fertilità!

Grazie ragazzi per averci raccontato la vostra esperienza; se volete saperne di più su di loro potete trovare il loro blog qui!


Condividi questo articolo

Lascia un commento