Racconti in valigia: Norvegia, la meta perfetta per rigenerare mente e corpo

Racconti in valigia: Norvegia, la meta perfetta per rigenerare mente e corpo

Condividi questo articolo

Oggi il panda ha avuto il piacere di intervistare Alessia, una giovane blogger con tante storie da raccontare che potete trovare qui

 Raccontami qualcosa su di te e su come nasce il tuo blog

Nata tra una margherita e una marinara e cresciuta sotto l’ombra degli ulivi, questo fattore ha instaurato sin da subito il gene del viaggiatore dentro di me. Una bimba dagli occhi grandi e la voglia di condividere le esperienze vissute, vicine o lontane perché per me il viaggio non è definito dalla distanza. Oggi è cambiato ben poco, ho sempre gli occhi pieni di curiosità e la voglia di raccontare, per questo nel 2015 ho aperto il mio blog “Nata per Viaggiare”, dove ho riunito le mie grandi passioni: viaggio, fotografia e scrittura.

Qualcuno mi prende in giro chiamandomi “il dito più veloce di Google” poiché, ogni volta che sento qualcosa che non conosco, apro subito internet e faccio ricerche.

Negli anni ho percorso diverse strade e chissà se ho trovato quella definitiva, ma sono come le scale di Harry Potter… mi piace cambiare. Geometra, progettista di linee elettriche, ho lavorato in un’enoteca, aiuto i bambini a migliorare l’inglese, ho un blog di viaggi, faccio parte del social team di IgersItalia e sono social media manager.

Passionale, organizzata, testarda e determinata. Questa è Alessia in poche parole.

In che periodo consigli di partire per la Norvegia?

Probabilmente la gente che decide di fare un viaggio in Norvegia lo fa per due motivi: per l’aurora boreale e il sole di mezzanotte. Ho visitato la Norvegia nel luglio 2007 e, se non si è amanti del grande freddo polare, il periodo estivo è perfetto per godere della natura e ammirare il sole fino a tarda sera. Un fenomeno che ha dell’incredibile. 

Quale parte di questo paese ti ha maggiormente colpito?

Le isole Lofoten e Vesteralen, senza alcun dubbio. Abbastanza a nord per contemplare il sole di mezzanotte, visitare i piccoli villaggi dei pescatori, vedere distese di merluzzi ad essiccare e fare escursioni per avvistare le balene – questa zona è perfetta perché è possibile vederle tutto l’anno.

A chi consigli un viaggio in Norvegia?

Consiglio la Norvegia a chiunque ami stare in mezzo alla natura incontaminata, a chi ama fare trekking e camminate, i ritmi lenti (le strade norvegesi sembrano infinite), a chi vuole riempire i propri occhi di panorami mozzafiato. Se qualcuno vuole rigenerare il proprio corpo, la propria mente, la Norvegia è la meta perfetta.

Per altri preziosi consigli come questi ti invitiamo a visitare il Blog di Alessia qui


Condividi questo articolo

Lascia un commento