Racconti in valigia: Non è necessario andare dall’altra parte della terra per trovare posti incredibili

Racconti in valigia: Non è necessario andare dall’altra parte della terra per trovare posti incredibili

Condividi questo articolo

Oggi il Panda ha il piacere di intervistare Manuela, appassionata di viaggi e autrice del blog I viaggi di Manu, nel quale racconta ai suoi lettori delle sue esperienze, della sua vita e delle sue avventure, dando preziosi consigli a coloro che vogliono mettersi in viaggio!

Ecco per voi la sua intervista:

Raccontami qualcosa su di te e su come nasce il tuo blog

Mi chiamo Manuela, sono moglie e mamma e vivo in una cittadina della bassa emiliana.

Nella vita sono un impiegata amministrativa in una azienda metalmeccanica ma sono anche la fondatrice del blog “I viaggi di Manu”.

Tra le mie passioni, oltre alla famiglia che è sempre al primo posto, ci sono i viaggi, i libri, la fotografia, il vino e il buon cibo. Il blog è nato un po’ per caso.

Sono sempre stata un po’ fissata per la super organizzazione dei viaggi ma, durante uno con destinazione Londra, a mio marito è venuta l’idea di condividere questa mia “ossessione” anche con altre persone.

Da qui nasce nel 2016 la pagina Facebook e a distanza di un anno vede la luce il mio blog.

Cosa significa per te viaggiare?

Viaggiare per me significa conoscere e sono convinta che la conoscenza apra la mente.

Durante i miei viaggi spero sempre di avere la possibilità di incontrare persone che hanno abitudini, stili di vita e cultura differenti dalla mia per scambiare idee, impressioni ed opinioni.

Cosa contribuisce a rendere un viaggio un’esperienza unica?

Sono convinta che ogni viaggio che affrontiamo sia sempre un’esperienza unica soprattutto se siamo mentalmente aperti ad accettare quello che il viaggio avrà da donarci.

Dico sempre che non è necessario andare dall’altra parte della terra per trovare posti incredibili ma è necessario imparare a guardare il mondo che ci circonda con occhi diversi.

Bisogna essere anche curiosi ed attenti così che ogni nuova destinazione vi lasci un ricordo indelebile e si trasformi nella vostra esperienza unica.

Hai un “viaggio nel cassetto”? Se sì raccontacelo! 🙂

Uno solo?

Ho una marea di viaggi nel cassetto, ho provato anche ad elencarli ma il problema è che la lista aumenta più velocemente di quanto cali.

In realtà uno c’è da sempre, fin da piccolissima, fin da quando ne ho il ricordo.

Si chiama Australia.

Mi immagino questo incredibile road trip sulla Great Ocean Road; visitare la città di Sidney, poter vedere il tramonto sulla mitica Ayers Rock e ammirare la Grande Barriera Corallina.

Un continente dove vorrei poter trascorrere un mese o più per cercare di visitare più posti possibili.

Grazie Manuela per averci dedicato il tuo tempo, il Panda non vede l’ora di ripartire!

Vi ricordiamo che, se volete contattare Manuela, volete ispirazioni e consigli sul prossimo viaggio volete seguire le sue avventure, potete trovare il suo sito  qui

Sei un viaggiatore? Vuoi vivere le stesse esperienze di Manuela?


Condividi questo articolo

Lascia un commento