Racconti in valigia: In viaggio con Girandolina

Condividi questo articolo

Oggi il panda ha il piacere di intervistare Elisa ed Alessio, genitori del piccolo Lorenzo, amanti dei viaggi e autori del blog Girandolina, in cui condividono con i propri lettori esperienze, consigli e passioni.

Raccontami qualcosa su di voi e su come nasce il vostro blog;

Ciao a tutti siamo Elisa e Alessio due “ragazzi” ( concedeteci ancora il termine ) di 38 e 40 anni pistoiesi, compagni di vita da 20 anni ( di cui 13 da sposati) e di viaggi.

Insieme abbiamo iniziato a viaggiare quando ci siamo conosciuti, ma io Elisa ho iniziato quando ero piccola insieme a miei genitori, instancabili viaggiatori al tempo ancora del fai da te, senza navigatori o smartphone ad aiutare, ma solo le vecchie e care cartine e le indicazioni dei passanti!!Per passare il tempo fra uno spostamento in auto e un altro, ho iniziato a tenere un piccolo diario (che conservo ancora gelosamente) dove annotavo qualunque cosa vedessimo o facessimo ! La prima travel blogger direi!

Quindi si può dire che la scrittura è sempre stata una mia passione, e per questo ho iniziato a scrivere per Turisti per Caso , il primo sito di viaggi in Italia, raccontando su quella piattaforma, tutte le avventure in giro per il mondo mie e di Alessio; il nostro viaggio di nozze ,( un tour in Australia di un mese) è stato pubblicato sulla rivista cartacea del sito, guadagnandosi anche la copertina.

Durante un raduno dei  TPC ho avuto modo di conoscere personalmente Syusy Bladi e Patrizio Roversi e proprio loro mi hanno spronato a continuare a scrivere, e posso quindi ringraziare loro per la nascita di Girandolina nel 2012.

Il nome Girandolina deriva dal soprannome girandolina appunto con cui mi ha sempre chiamato Alessio ( per la mia voglia di girare sempre il mondo!)

Da allora Girandolina è cresciuto con noi, accompagnandoci nelle fase più o meno brutte e belle della nostra vita, diventando piano piano un punto di riferimento per tanti altri viaggiatori come noi, che ogni mese ci leggono e ci seguono .

Da luglio 2019 siamo diventati per la prima volta genitori di Lorenzo ( che fra pochi giorni compirà 8 mesi), e sempre sul blog abbiamo raccontato come è cambiata la nostra vita da viaggiatori neo genitori, con rubriche ad hoc.

Con il piccolo abbiamo già fatto dei piccoli week end fuori e la nostra intenzione e di iniziare a girare e riscoprire il mondo insieme a lui!

 Che ruolo ha il viaggio nella vostra vita?

Come già detto molto importante……

I viaggi sono stati terapeutici in un momento molto brutto della nostra vita , in cui viaggiare era un modo per esorcizzare  la paura e svagarsi la mente; consolatori quando tutto sembrava contro di noi , e fantastici per festeggiare le occasioni belle o gli avvenimenti importanti!

Insomma se mi guardo indietro, vedo come a ogni tappa della nostra vita insieme bella o brutta che sia, c’è sempre stato un piccolo viaggio,( vacanza, fuga romantica, o week end) a farci compagnia!

Quando scegliete di partire per una destinazione, quali sono le motivazioni che vi portano a scegliere una meta rispetto ad un’altra?

Certamente adesso con l’arrivo di Lorenzo tutto è cambiato!

Se prima facevamo prettamente viaggi on the road, senza preoccuparsi minimante del comfort della sistemazione, prediligendo per esempio  quelle più spartane e economiche, e organizzando tutto l’itinerario scrupolosamente con orari precisi, adesso dovremmo prendere decisioni diverse!

Almeno per adesso che è ancora molto piccolo, faremo viaggi più adatti a un neonato, senza tanti sbattimenti o orari prestabiliti ( difficili da mantenere con un bimbo piccino), faremo le cose con più calma e probabilmente sarà la volta buona che durante una vacanza ci riposeremo davvero, cosa impossibile prima quando le nostre vacanze si tramutavano in veri e propri tour de force

Raccontatemi il vostro viaggio più bello;

Questa domanda è molto difficile perché abbiamo fatto tantissimi viaggi molto belli…….

Però credo che rimarrà per sempre nei nostri cuori il nostro viaggio di nozze in Australia !

Prima di tutto perché era la nostra luna di miele, eravamo molto giovani e   molto lontani (dall’altra parte del mondo), e abbiamo visto dei posti e dei luoghi incredibili, oltre che fatto tante cose favolose!

Abbiamo sorvolato in  elicottero i Dodici Apostoli  a Mebourne, dato da mangiare a un delfino selvatico all’alba sulla spiaggia di Shark Bay, accarezzato i canguri e preso in braccio un koala in semi libertà, fatto la crociera al tramonto nella baia di Sydney, nuotato  sulla Barriera Corallina, e ammirato l’alba all’Ayers Rock ecce cc

Insomma un sogno che rimarrà per sempre con noi!

Spero di averci fatto conoscere un  po’, per il resto vi aspettiamo sul nostro blog Girandolina


Condividi questo articolo

Lascia un commento