Racconti in valigia: Il viaggio è pura magia

Racconti in valigia: Il viaggio è pura magia

Condividi questo articolo

Oggi il Panda ha il piacere di intervistare Ylenia, appassionata di viaggi e autrice del blog Viaggia con Yle, nel quale racconta ai suoi lettori delle sue esperienze, della sua vita e dà preziosi consigli a coloro che vogliono mettersi in viaggio!

Ecco per voi la sua intervista:

Raccontami qualcosa su di te e su come nasce il tuo blog

Ciao, mi chiamo Ylenia e in arte mi conoscete o mi conoscerete come Viaggia con Yle. 

Ho 32 anni, sono friulana doc e di professione sono Social Media Manager e Blogger freelance. 

Mi sono laureata in Scienze del Turismo all’Università di Udine, specializzata in Sviluppo dei sistemi culturali e turistici alla Cà Foscari di Venezia e ho un Master in Digital Marketing ottenuto sempre presso l’Università di Udine. 

Sono una sognatrice incallita, amo alla follia fotografare, leggere e viaggiare tra i mondi immaginati dagli scrittori.

La passione per il viaggio mi è stata trasmessa dai miei genitori che sin da piccolissima mi hanno abituato a scoprire posti, culture e abitudini diverse dalla nostra e ancora oggi è parte di me.

Come nasce il blog Viaggia con Yle? 

E’ una storia che non ho mai raccontato, ma è giusto farlo. 

Il mio sogno da ragazza era trasferirmi all’estero e lavorare sulle navi da crociera, un mondo di cui ho subito per tanto tempo il fascino; poi la vita si è portata via un pezzo fondamentale della mia famiglia e ho riconsiderato tutto quello che poteva essere importante prima. Per un periodo mi sono sentita stretta qui in Friuli Venezia Giulia, quasi imprigionata e cieca davanti alla bellezza che mi circondava.

Poi ho capito quanto sono stata sciocca e ho iniziato a guardare tutto quello che mi sembrava brutto da un altra prospettiva, quella della macchina fotografica e ho riscoperto colori, posti, storie e tradizioni che fanno parte delle mie radici a tutti gli effetti. 

Ed eccomi qui a sostenere attraverso il mio blog e i social network la bellissima Regione in cui sono nata e cresciuta.

Racconto il Friuli Venezia Giulia attraverso le emozioni.

Ogni mio articolo è scritto di “getto” proprio per non perdere la genuinità dell’esperienza, e le foto sono scattate senza aggiunta di filtri o post produzione perché per me la realtà è bella così com’è. 

Cosa significa per te viaggiare?

Il viaggio è pura magia, mi prende e mi porta dentro dimensioni diverse permettendomi di apprezzare culture differenti e talvolta distanti dalla mia. 

Qualsiasi viaggio è una forma di arricchimento, ti aiuta a crescere sotto diversi aspetti.

I viaggi più lunghi mi hanno dato tanto e mi hanno anche insegnato tanto, ma credo che per parlare di viaggio non serva pensare solo alla distanza della meta da raggiungere. 

Io mi sento sempre in viaggio e mi ritengo fortunata perché per il blog sono spesso in giro entro i confini regionali; ogni uscita porta con sé tutta una serie di emozioni e di sensazioni uniche e nonostante mi trovi a pochi chilometri da casa sono quelle tipiche che provo quando sono in viaggio, appunto. 

Cosa rende un viaggio un’esperienza unica?

Per me non c’è ombra di dubbio, sono le emozioni. 

Ogni micro-momento che crea un’emozione genera un ricordo che porterò con me per sempre.

Credo che la memoria sia la mia miglior fotografia. 

Raccontaci di un’esperienza che ti ha colpito particolarmente 🙂

Ce ne sono tante, ma l’esperienza che mi è rimasta più impressa è stata la visita alla Diga del Vajont.

Ammetto che è stato l’articolo più difficile da scrivere.

Grazie Ylenia per averci dedicato il tuo tempo, il Panda non vede l’ora di ripartire!

Vi ricordo che se volete contattare Ylenia trovate il suo blog qui

Sei un viaggiatore? Vuoi vivere le stesse esperienze di Ylenia?


Condividi questo articolo

Lascia un commento