Sardegna vs Sicilia: dove andare in vacanza in Estate

Tempo di Lettura: 8 minuti

Sardegna vs Sicilia: dove andare in vacanza in estate?

L’estate è alle porte, l’alito dell’afa sul collo come quello di un leone con la sua preda. Chi come me ha deciso di trascorrere l’estate nel Bel Paese, avrà fatto qualche ricerca sulle spiagge più belle d’Italia, dove trascorrere le proprie vacanze tra relax, divertimento e un tocco di romanticismo. Un’estate in Sicilia o un’estate in Sardegna sono tra le opzioni più gettonate per le vacanze e non a caso, visto che in queste due regioni si trovano alcuni dei luoghi più spettacolari di tutta Italia.

 

 

Quindi, dove andare in vacanza questa estate? In Sicilia, terra di conquista da parte di grandi civiltà? O la Sardegna, terra misteriosa di nuraghi e rovine risalenti all’età del Bronzo? Per chi è alla ricerca di una vacanza culturale il consiglio è di scegliere di passare le vacanze in Sicilia perché offre località storiche ben più note. Tutti conosciamo le bellezze di Agrigento, il fascino di Cefalù, la favola montane e medievale di Erice, e l’Etna, tra storia, natura e archeologia. E poi ancora Monreale, Palermo, Siracusa, o Segesta. Ma anche delle vacanze in Sardegna non sono da escludere; questa regione più misteriosa, riserva tesori da scoprire e apprezzare come la reggia nuragica di Barumini, il complesso nuragico di Santa Cristina o di Santa Vittoria e ancora la Chiesa di Santa Sabina, il complesso di Tiscali, il Gorroppu e il Gennargentu. Tutte mete da visitare per un’estate in Sardegna che unisce all’archeologia il trekking e la passione per la natura.

Ogni aspetto della Sardegna e della Sicilia è legato al perfetto idillio tra mare e cultura, che hanno costruito un rapporto solido e duraturo nei secoli.

Sardegna vs Sicilia:

  1.  1. La Sicilia è la più grande isola del Mediterraneo, ma la Sardegna non si lascia intimorire, ha il maggior sviluppo costiero, rispetto alle altre regioni.
  2. 2. Per quanto riguarda le attività estive? Sia in Sicilia che in Sardegna, le spiagge sono in grado di soddisfare le tue richieste. Vento per gli sport acquatici, fondali per lo snorkeling e lidi comodi e invitanti.
  3. 3. Entrambe propongono destinazioni culturali, archeologiche e storiche di tutto rispetto,
  4. 4. E per assecondare il nostro palato, passeremo l’estate in Sicilia o in Sardegna? Da un lato cannoli, arancini/e, cassate, granite, pasta con le sarde e la norma. Dall’altra maialetto arrosto, pane carasau e guttiau, seadas, ricci di mare e agnello.

 

 

Estate in Sicilia? Da Enea e Ulisse a Garibaldi e Goethe, molti i personaggi ad essere stati affascinati da questa terra meravigliosa.

La sua forma a triangolo le fece guadagnare il nome di Trinacria. Se stai decidendo dove andare a trascorrere le tue vacanze d’estate in Sicilia, devi tenere in considerazione che la morfologia costiera della Sicilia è molto varia. Le coste a nord dell’Isola, si elevano ripide e rocciose sul Mar Tirreno. Intramezzate qua e là da ampie insenature – i golfi di Castellammare del Golfo, di Palermo, di Milazzo, di Termini Imerese, di Patti – e insenature più raccolte, che accolgono spiagge dalle tonalità tropicali. Ad oriente, le spiagge di ghiaia si estendono fino a Taormina.

A sud, sono frastagliate, con insenature e baie come ai Giardini Naxos, laviche come ad Acireale, e scogliere basaltiche fino a Catania. Il Golfo di Catania presenta spiagge dorate al cui termine la costa torna ad essere rocciosa, con presenza di fiordi – famoso il Fiordo di Brucoli. Il litorale meridionale che affaccia sull’Africa è in gran parte sabbioso e uniforme. Alla Sicilia appartengono gli arcipelaghi delle Eolie, delle Egadi e delle Pelagie (famosa l’isola di Lampedusa) e le grandi isole di Ustica e Pantelleria (famosa per i capperi).

Ecco cosa bisogna sapere prima di decidere di passare le proprie vacanze in Sicilia:

  1. 1. Come arrivare in Sicilia
  2. 2. Dove andare: le spiagge in Sicilia da non perdere

 

 

Passa l’estate in Sicilia

 

Vacanze in Sicilia: come arrivare

Aerei, traghetti, navi, treni, autobus, le opzioni per trascorrere le tue vacanze in Sicilia sono tante. 5 sono gli aeroporti, di cui 2 internazionali (Catania e Palermo). È provvista di porti (Messina, Palermo, Catania, Augusta, Trapani, Gela e Porto Empedocle). La Sicilia è poi connessa al resto della penisola dal gruppo FS, attraverso lo Stretto di Messina. Ma i traghetti per  Palermo sono l’opzione più gettonata.

In particolare, la tratta Napoli Palermo in nave è quella low cost, oppure i traghetti per Palermo da Civitavecchia e Alghero. Il resto delle tratte risulterebbe invece troppo lungo e tedioso.

 

 

Vacanze in Sicilia: dove andare

Due spiagge della Sicilia figurano nella top 10 dei Travellers’ Choice Beaches Awards 2018 da prendere in considerazione quando si decide dove andare  in vacanza in Sicilia: la Spiaggia dei Conigli e Cala Rossa.

 

1. La Spiaggia dei Conigli, Lampedusa, Agrigento

La tua estate in Sicilia sarà caratterizzata da spiagge dorate per la loro sabbia candida e le acque cristalline, e dalle  Tartarughe Caretta Caretta, che hanno scelto questa località per deporre le uova. Tutta la Baia è protetta dalla Riserva naturale di Lampedusa.

Raggiungerla in Aereo è possibile tutto l’anno dai principali aeroporti siciliani, Palermo e Catania, con partenze giornaliere da Palermo; da Catania solo 3 volte a settimana (Lunedì – Mercoledì – Venerdì). Via mare è possibile raggiungerla da Porte Empedocle (Agrigento) ci sono sempre due traghetti pronti a partire, uno la sera con arrivo dopo 8 ore ed uno con partenza la mattina e arrivo la sera. In estate Lampedusa è collegata alla Sicilia anche con gli aliscafi, con durata di viaggio di circa 4 ore. Perfetta per delle vacanze in Sicilia!

 

 

2. Cala Rossa, Favignana, Trapani

Nell’arcipelago delle Egadi, la tua estate in Sicilia sarà tra scogli piatti e cave di tufo. Si tramanda che in queste acque si svolse la prima guerra punica, quando i romani sconfissero i cartaginesi nel 241 a.C.. Morì così tanta gente che il mare si tinse di rosso, da qui il nome .

Per arrivare sull’isola di Favignana bisogna prendere uno degli aliscafi in partenza da Trapani, oppure optare per i traghetti da Palermo.

 

 

Scopri le offerte per vacanze in Sicilia

 

Le paradisiache spiagge della Sardegna

In Sardegna, spiagge dorate, mare turchese e lussureggianti coste, come quelle dell’Asinara, ne caratterizzano il territorio. Tra scogliere bianche e frastagliate e Falesie a strapiombo, con pareti a picco e di differente conformazione rocciosa, che va dal granito al calcare all’arenaria, queste coste si estendono per circa 2000 chilometri e sono la meta scelta da migliaia di turisti per le proprie vacanze estive.

 

 

Litorali bassi e sabbiosi formano dei piccoli stagni costieri, tra i quali il più famoso è lo Stagno di Cabras; molte le isole e gli atolli nel mare della Sardegna tutti da esplorare anche con tour in giornata durante le vostre vacanze in Sardegna. Le Isole di Sant’Antioco e dell’Asinara, e quelle della Maddalena e Caprera sono altre mete da non perdere assolutamente nella vostra Estate in Sardegna. Infine le grotte naturali, da quella sommersa di Nereo – la più vasta del Mediterraneo – a quelle litoranee di Nerone ad Alghero e del Bue Marino a Cala Gonone vi offriranno scenari surreali dove potrete ammirare la bellezza mozzafiato di questi paradisi naturali.

 

Passa le vacanze in Sardegna

 

Ecco tutto quello che bisogna sapere prima di partire per le vacanze in Sardegna:

  1. 1. Vacanze in Sardegna: come arrivare
  2. 2. Le spiagge della Sardegna e le località da non perdere

 

Vacanze in Sardegna: come raggiungerla?

Puoi facilmente raggiungere la Sardegna per mare o per via aerea. L’isola è collegata da 3 aeroporti: l’Aeroporto di Alghero, a 10 minuti dalla città; l’Aeroporto di Olbia, a 10 minuti dal centro e l’Aeroporto di Cagliari anch’esso a 10 minuti dalla città, con la quale è collegato dal trasporto pubblico e privato, tra cui una stazione ferroviaria.

 

 

È provvista di 5 porti:

  • – Olbia, collegata con i porti di Civitavecchia, Livorno, Genova, Piombino e Napoli
  • – Porto Torres, con Genova
  • – Golfo Aranci, con Civitavecchia, Fiumicino, Piombino e Livorno
  • – Cagliari con Palermo, Civitavecchia, Napoli e Trapani
  • – Arbatax, con Civitavecchia, Fiumicino e Genova.

 

Esplora la Sardegna!

 

Se non volessi rinunciare ad entrambe le mete è possibile unire le vacanze in Sicilia con le vacanze in Sardegna grazie alla tratta Cagliari Palermo in traghetto. La corsa sulla tratta Palermo Cagliari viene effettuata 2 volte a settimana, con durata media di 12 ore.

Le migliori spiagge in Sardegna da non perdere

Tra le spiagge più belle d’Italia, in lizza per il Travellers’ Choice Beaches Awards 2018, 5 spiagge della Sardegna figurano nella Top 10; tra queste le 3 più famose e ricercate sono:

  1. 1. La Pelosa, Sassari
  2. 2. Cala Goloritzè, Ogliastra
  3. 3. Cala Mariolu, Ogliastra

 

1. La Pelosa, Stintino, Sassari

Nel Golfo dell’Asinara, una delle più paradisiache spiagge della Sardegna  dove sabbie finissime e candide, fondali bassi e limpidi e le tonalità azzurre e turchesi delle sue acque, invitano ad una vacanza di totale relax. Distese di ginepro caratterizzano le dune a ridosso della spiaggia. All’orizzonte, sull’isolotto della Pelosa, è possibile ammirare la cinquecentesca torre aragonese.

Per arrivare alla spiaggia la Pelosa, ci s’imbarca sul traghetto che da Genova porta a Porto Torres. Da lì si prende la strada che porta fino a Stintino. Imbarcandoti dal porto di Stintino o dal molo dell’Ancora su motonavi o gommoni di operatori autorizzati è possibile raggiungere la spiaggia.

 

 

Offerte vacanze in Sardegna

 

2. Cala Goloritzè, Baunei, Ogliastra

Una delle perle delle spiagge della Sardegna, si inserisce armoniosamente tra le insenature di rocce calcaree che caratterizzano la parte Sud del Golfo di Orosei. È divenuta una delle spiagge della Sardegna monumento nazionale per la sua splendida conformazione. Spiagge sassose, acque turchesi – effetto dello sgorgare di sorgenti carsiche sottomarine – e rocce marmoree. È sormontata da un sorvegliante silente, l’imponente guglia calcarea – ben 140 metri di pinnacolo da poter scalare.

Via terra si raggiunge partendo dal parcheggio Su Porteddu, attraverso il Supramonte di Baunei, l’itinerario a piedi si snoda per circa un’ora in discesa e un’ora e mezza al rientro, in salita. Via mare  potete prendere parte a una delle tante escursioni in barca con partenza da cala Gonone e da Santa Maria Navarrese. Cala Gonone è raggiungibile dai porti di Olbia, Porto Torres, Cagliari e Arbatax. Superate le boe di delimitazione – circa 300 metri dalla battigia – si devono utilizzare imbarcazioni esclusivamente senza motore.

 

vacanze in sardegna

 

3. Cala Mariolu, Baunei, Ogliastra

È una delle spiagge della Sardegna più affascinanti in assoluto per la presenza di un lato del mare della Sardegna che sembra dipinto su tela e per la sua conformazione costiera che la rende una località molto intima. Deve il suo nome alla foca monaca che si dice rubasse il pescato dalle reti di alcuni pescatori provenienti da Ponza, definita in dialetto mariolo (ladro). A poca distanza, la suggestiva grotta del Fico.

La località è accessibile via mare con barche private o con i servizi per le cale dai porti di Arbatax,  Cala Gonone e Santa Maria Navarrese. Santa Maria Navarrese si trova a 10 minuti dal porto e dall’aeroporto di Tortolì-Arbatax.

 

 

Insomma scegliere dove andare in vacanza quest’estate  tra Sicilia e Sardegna è scelta assai ardua. Per consigli e ispirazioni per le tue prossime vacanze estive iscriviti alla newsletter! E ricorda:  tu pensa a goderti la vacanza, al resto ci pensa Rolling Pandas!

 

Registrati subito!

 

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura? Scrivici!

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up