Racconti in valigia: Viaggiatori Low Cost

In viaggio con Nicola

Abbiamo intervistato oggi Nicola, uno degli autori del blog viaggiatorilowcost.it, che ci ha raccontato dei suoi viaggi e delle sue idee sul mondo travel.

 

Parlateci un po’ di voi. Come è nata l’idea per il vostro blog?

L’idea del blog Viaggiatori Low Cost nasce nel 2010 dall’intento di poter condividere le nostre esperienze e tante informazioni utili con tutte le persone che come noi amano viaggiare.

 

Raccontateci un aneddoto di uno dei vostri viaggi

Eravamo in Romania, appena usciti dall’aeroporto di Bucarest siamo saliti su un taxi per raggiungere l’albergo. Il tassista, che parlava anche italiano, ci propose un locale dove scoprire la cucina tipica e la cordialità del popolo rumeno. Era notte ed era il nostro primo viaggio in Romania per cui all’inizio non accettammo ma poi, non sappiamo bene per quale motivo, ci siamo fatti convincere. Eravamo un po’ preoccupati perché non conoscevamo il tassista e ci accorgemmo che stavamo andando verso la periferia della città. Trascorsi i primi attimi ad orientarci, conoscemmo subito la vera Romania. Fu una serata divertentissima: tutti, dai clienti ai camerieri ai proprietari, mostrarono una solarità e un’accoglienza che ci fecero sentire improvvisamente come rientrati a casa. Le persone ci raccontavano la storia della loro terra, i loro vissuti, era come se ci conoscessimo da sempre. Un calore umano che abbiamo trovato pochissime volte negli altri posti in cui siamo stati. Adesso ci mancano molto quei luoghi e non vediamo l’ora di ritornarci.

 

 

Siete mai rimasti in contatto con persone conosciute durante i vostri viaggi?

Sì certo, quasi con tutti e con molte persone sono nate bellissime amicizie. Durante un viaggio amiamo fare nuove conoscenze e anche grazie al blog rimaniamo facilmente in contatto, magari ci scrivono per avere informazioni su una meta o semplicemente per rivederci. Abbiamo costruito tante nuove amicizie proprio viaggiando e non c’è cosa più bella di un’amicizia dove si condivide la stessa passione, in questo caso quella per i viaggi!

 

 

Qual è la cosa che non può mancare durante uno dei vostri viaggi?

Sicuramente una cartina cartacea perché per noi rappresenta l’unica vera compagna di viaggio. Non amiamo viaggiare con navigatori ed applicazioni per turisti, preferiamo piuttosto scoprire i vari angoli della città seguendo un itinerario prestabilito oppure anche perdendoci tra le stradine a seconda di ciò che attira la nostra attenzione.

 

C’è stato un viaggio che pensate abbia segnato un punto di svolta nella vostra vita? Se si, quale?

Senza dubbio il viaggio in Thailandia ci ha segnati in primis come persone e poi come viaggiatori. Abbiamo girato a lungo da Bangkok ad Ayutthaya a Chiang Mai a Koh Phangan e avremmo voluto scoprire ancora tanto di questa terra fantastica dalla quale abbiamo tutti da imparare. Nonostante la povertà, i suoi abitanti sono persone spettacolari che comunicano sempre con il sorriso, come se i problemi non facessero parte della loro vita. Ti trasmettono una gioia infinita di vivere e ti fanno capire, anche attraverso un semplice sguardo, l’importanza di apprezzare le piccole cose. Di ritorno da quel viaggio ci siamo sentiti rinnovati nello spirito. Pensiamo che tutti dovrebbero visitare la Thailandia almeno una volta nella vita!

 

 

Quali sono le destinazioni che più vi hanno colpito? Perché?

In generale ogni destinazione ci ha lasciato qualcosa nel cuore e nella mente e ogni viaggio che abbiamo fatto è stato unico nel suo genere, per cui, a parte la Thailandia, è difficile dire se ci sono state destinazioni che ci hanno colpito maggiormente. Sicuramente l’Est Europa costituisce una destinazione che scegliamo di frequente e vi ritorniamo spesso perché innamorati di quei luoghi e affascinati dalla loro storia: dai parchi, alle strade, alle Chiese, alle persone, al cibo. Non siamo mai rimasti delusi dai nostri “viaggi nell’Est” e ogni tappa è stata una piacevole scoperta. Finora abbiamo conosciuto: Skopje, Bucarest, Budapest, Bratislava, Zagabria, Lubiana, Vilnius, Riga, Tallinn, Varsavia, Cracovia, Sofia, Praga e non abbiamo nessuna intenzione di fermarci qui.

 

 

Qual è il vostro sogno nel cassetto per quanto riguarda i viaggi?

Abbiamo ancora tanti sogni nel cassetto sul tema viaggi e il mondo è così grande per riuscire ad esaudirli tutti, ma intanto ci proviamo… Vorremmo scoprire ancora meglio l’Oriente, sicuramente il Vietnam, la Malesia, la Cambogia e il Giappone rientrano nelle nostre “mete dei sogni”, e poi vorremmo iniziare a conoscere l’estremo Occidente con un occhio di riguardo a Cuba che ci ispira per la sua storia e i suoi colori.

 

Ringraziamo ancora Nicola per questa bellissima intervista. Vi ricordiamo che potete trovare il suo blog qui

Sei un viaggiatore? Vuoi provare a viaggiare e vivere le stesse esperienze di Nicola?

 

Registrati subito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura? Contatta un operatore locale!

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up