Kung-Food con Guido e Laura

Abbiamo intervistato Guido e Laura, autori del blog “kung-food.it”, che ci hanno raccontato di sé e delle loro esperienze e delle sue idee sul mondo travel.

 

credits: kung-food.it

Raccontaci un po’ di voi e del vostro blog

Il nostro blog nasce principalmente come “diario” per raccogliere tutte le ricette che amiamo, da quelle che prepariamo spesso a quelle che abbiamo magari assaggiato una sola volta, in viaggio, e ci piacerebbe replicare a casa.

Quanto è importante il legame tra cucina e viaggi?

Il legame tra viaggi e cucina è importantissimo. Adoriamo sperimentare nuovi piatti quando visitiamo una città nuova o un Paese magari lontano ed esotico. Assaporare le meraviglie della cucina di un Paese significa capire qualcosina in più del luogo che stiamo visitando e delle sue tradizioni, gastronomiche e non. In un piatto che proviamo, molto spesso, oltre al sapore quasi sempre delizioso c’è molto di più da scoprire.

 

La cucina è un fattore che influenza la destinazione per i vostri viaggi?

Forse nel nostro caso non influenza direttamente la destinazione di un viaggio che vogliamo fare, ma certamente aumenta l’eccitazione nei giorni precedenti la partenza, perché da bravi golosi già pensiamo a tutte le prelibatezze che potremmo gustare una volta giunti a destinazione.

I viaggiatori italiani si stanno sempre di più aprendo alla cucina estera. Globalizzazione e tecnologia sono alcuni fattori, voi che ne pensate?

Non c’è dubbio che la globalizzazione abbia una sua influenza, e la cosa è molto positiva perché nonostante la cucina italiana sia innegabilmente una delle migliori del mondo, se non la più buona in assoluto, piatti di tante altre culture molto diverse tra noi meritano di essere assaggiati senza pregiudizio alcuno. Troppo spesso sentiamo frasi del tipo “ma è troppo speziato”, “è strano”, “non sa di niente”, però prima di emettere un giudizio dovremmo capire la storia che c’è dietro un tale piatto e poi, forse, giudicarlo.

 

Quali sono le destinazioni che più vi hanno colpito?

Di sicuro l’Australia, Paese stupendo popolato di persone amichevoli e che offre una varietà di piatti molto più ampia di quanto ci si potrebbe aspettare. E poi le Seychelles, dove contiamo di tornare questo autunno: dovete assolutamente provare la cucina creola.

Qual è il vostro sogno nel cassetto per quanto riguarda i viaggi?

Non c’è dubbio: il Coast to Coast degli Stati Uniti magari a bordo di una bella auto cabrio d’epoca!

 

Ringraziamo ancora Guido e Laura per questa bellissima intervista. Vi ricordiamo che potete trovare il loro blog  qui

Sei un viaggiatore? Vuoi provare a viaggiare e vivere le stesse esperienze di Guido e Laura?

 

Registrati subito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura? Contatta un operatore locale!

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up