Racconti in valigia: in viaggio con Luciano

In viaggio con Luciano

Abbiamo intervistato oggi Luciano, autore del blog turismovacanza.net, che ci ha raccontato dei suoi viaggi e delle sue idee sul mondo travel.

Raccontaci un po’ di te e del tuo blog

Il mio blog è nato quasi per caso.

Nel 2011 ho trovato il blog turismovacanza.net in vendita e senza alcuna grafica, poiché sono appassionato di web e di viaggi ho deciso subito di comprarlo e mentre lo progettavo, curando lo sviluppo del nuovo template grafico, ho iniziato a pensare che mi sarebbe piaciuto che diventasse un luogo aperto, una sorta di agorà del web.

Turismovacanza.net è il luogo in cui racconto i miei viaggi, fornisco informazioni agli  appassionati di viaggi ma è anche il luogo dove i lettori possono raccontare le loro esperienze mandandoci articoli che pubblichiamo sempre volentieri.

In primavera ci saranno delle novità, a partire dalla veste grafica che sarà rinnovata e tanti nuovi contenuti grazie a collaborazioni che stiamo attivando in questo periodo.

 

Mare o montagna?

Pur essendo nato e cresciuto in Calabria, in un piccolo paesino vicino al mare, ho sempre amato molto la montagna.

Amo essere immerso nella natura, il silenzio,  i grandi spazi vuoti ma quest’estate ho fatto rafting in Trentino ed è stato un modo diverso di vivere la natura, un’esperienza divertente che mi ha lasciato una gran carica positiva.

Negli ultimi anni però apprezzo anche il mare, non quello delle spiagge affollate d’agosto, ma il mare limpido e cristallino della Sardegna fuori stagione o anche l’acqua gelida dell’Algarve, l’Oceano ha sempre un fascino indescrivibile.

 

Quali sono le destinazioni che più ti hanno colpito? Perché?

La Spagna è tra le mie destinazioni preferite, una terra che non mi stanca mai.

Il calore del popolo spagnolo è contagioso e mi trasmette grande allegria, tra l’altro sul mio blog c’è proprio una sezione dedicata alla Spagna perché è un paese che offre sensazioni molteplici e  se dovessi scegliere tra l’energia di Barcellona e Madrid, le lunghe spiagge di Tarifa o una della calette delle Baleari sarei davvero in difficoltà.

Un altro luogo che mi ha colpito tanto è la 17-Mile Drive una strada privata in California, a cui si accede mediante pedaggio.E’ una zona di una bellezza straordinaria, si guida costeggiando l’oceano, tra campi di golf e  daini in libertà ma, pensando agli Stati Uniti, non posso non ricordare la maestosità del Grand Canyon, lì ho visto il tramonto più bello della mia vita.

 

Cosa ne pensi del turismo sostenibile?

Credo sia l’unica forma di turismo possibile, per me è un imperativo rispettare i luoghi che si visitano senza lasciare segni che possano creare danni alle persone e all’ambiente.

Siamo ospiti del pianeta Terra e attraversarlo in punta di piedi è l’unico modo per preservarlo

Ringraziamo ancora Luciano per questa bellissima intervista. Vi ricordiamo che potete trovare il suo blog qui

Sei un viaggiatore? Vuoi provare a viaggiare e vivere le stesse esperienze di Luciano?

 

Registrati subito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura? Scrivici!

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up