Live Session: Mini Me Explorer e la differenza tra turista e viaggiatore

Intervista a Mini Me Explorer

Abbiamo intervistato oggi Jennifer, creatrice del blog di viaggi Mini Me Explorer, che ci ha parlato di qual è la differenza per lei tra turista e viaggiatore.

Raccontaci un po’ di te e dei tuoi viaggi

È come andare dallo psicologo, mi posso fermare un attimo, sedermi e parlare di me….wow, di me ? , qualcuno mi ascolta! Grazie…

Mi chiamo Jenny, abito a Lugano (in Svizzera), sono una docente di scuola dell’infanzia e mamma di due gemelli che oggi hanno 8 anni. Da piccola sono stata contagiata dai miei genitori da questo “morbo del viaggiatore insaziabile” e quindi, aimè, ho dovuto andare in giro per il mondo.  Quando sono nati i miei figli, in accordo con mio marito (che nel frattempo è stato contagiato anche lui) abbiamo deciso di continuare a viaggiare portandoceli semplicemente dietro (18 paesi diversi in 8 anni). Da qui l’idea di scrivere delle nostre avventure e di condividerle, per dare coraggio ad altri genitori in modo che possano pensare: “se l’hanno fatto loro, possiamo farlo anche noi!” Amo la fotografia, sono curiosa e mi piace la novità. Direi che ho trovato il mio lavoro perfetto: la Family Travel Blogger.

 

Qual è per te il significato del viaggio?

Per me viaggiare significa semplicemente vivere. Mi rendo conto di aver bisogno del viaggio così come dell’aria che respiro. Sono sempre più curiosa di vedere cosa c’è altrove. Per viaggio intendo sia all’estero sia alla scoperta degli angoli del nostro territorio, come il Ticino, che offre paesaggi veramente spettacolari. Ritengo che viaggiare con i bambini sia una parte fondamentale per la loro educazione: il sapersi adattare nelle varie situazioni, sentire lingue e vedere costumi diversi, assaggiare cibi nuovi e rispettare le differenti culture. Ora che sono mamma do un significato ancora maggiore ai miei viaggi, perché so che aiutano a trasmettere valori importanti ai miei figli.

 

Pensi che ci sia una differenza tra turista e viaggiatore? Quale ti consideri dei due?

Difficile questa domanda. Turista è colui che osserva, viaggiatore è colui che partecipa? Oppure Turista è colui che viaggia solo fisicamente, il viaggiatore viaggia anche con la mente? Forse il turista è quello che segue la massa, si fa fare foto davanti a tutto e il viaggiatore gira con lo zaino e cerca di stare il più possibile a contatto con i locali? Non lo so, ma se così fosse mi considero sia uno che l’altro.

 

Prima di partire per un viaggio quali sono le cose che fai sempre?

Mi informo sul paese che andremo a visitare, sulle regole e le usanze. Leggo post di blogger locali e scarico le App che potrei aver bisogno. Scrivo un possibile itinerario da seguire (anche se poi lo cambiamo sempre all’ultimo momento e non lo rispettiamo mai).

 

 

Ringraziamo ancora Jennifer, vi ricordiamo che potete trovare il suo blog qui

Sei un viaggiatore? Vuoi provare a viaggiare e a vivere le stesse esperienze di Jennifer?

Registrati subito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura? Scrivici!

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up