Live Session: Il Giappone gentile

Intervista a Tradurre il Giappone

abbiamo intervistato oggi Daniela Travaglini, che ci ha parlato del suo blog e delle sue esperienze nella terra del Sol Levante.

Parlaci un po’ di te e del tuo blog

Molto volentieri, io sono Daniela e mi occupo fondamentalmente di Giappone. Vivo a Roma e quando posso cerco di scappare a Tokyo, che considero un po’ la mia seconda casa. Il blog nasce nel 2011 dalla mia esigenza di raccontare il mio rapporto con questo bellissimo paese, sperando di diffondere il più possibile la sua lingua, gli usi e i costumi e le sue peculiarità.

Non mi reputo una vera e propria travel blogger, anche se ovviamente parlo molto del viaggiare in Giappone, con consigli su cosa vedere e come riuscire a viaggiare low cost nel paese, tuttavia il mio è principalmente un blog “culturale”, se vogliamo dare una definizione.

 

Preferisci viaggiare in Italia o nel resto del mondo?

Amo viaggiare in generale, non importa se in un altro continente o a pochi km da casa. L’Italia ha un patrimonio infinito, che merita di essere visitato e tutelato, e quando ho modo, specie con l’arrivo delle belle giornate, cerco sempre di approfittarne per partire alla scoperta di un borgo, un paesino o una regione che ancora non conosco bene.

Amo anche viaggiare nelle capitali europee, ma se non mi trovate in Italia o in Europa, cerco sempre un modo per andare in Giappone, Tokyo è senza dubbio la mia meta preferita, ma ogni angolo di questo paese merita di essere scoperto, specie le zone più rurali che sono ancora fuori dalle rotte del turismo di massa.

 

Hai mai stretto relazioni importanti durante uno dei tuoi viaggi?

Più che relazioni importanti, il viaggio mi ha permesso di entrare in contatto con realtà, abitudini e usanze completamente diverse dalle mie. Ad esempio, poter soggiornare in una famiglia giapponese mi ha permesso di conoscere più da vicino la realtà della vita in Giappone, le dinamiche familiari e i modi di fare, spesso diametralmente opposti ai nostri (a volte invece decisamente simili).

Cosa ne pensi del turismo sostenibile?

Penso sia ormai di fondamentale importanza imparare a viaggiare in maniera sostenibile, sia limitando al massimo l’impatto ambientale, sia ricordandosi di viaggiare nel rispetto della cultura e delle economie locali, e cercando per quanto possibile di favorirle. Si sottovalutano ancora troppo gli effetti devastanti del turismo di massa attuato senza alcun rispetto verso l’ambiente e le culture locali; è importante invece ricordarci sempre che siamo ospiti del paese che visitiamo, e come tali abbiamo il dovere di rispettarne l’ambiente, ma anche usi e costumi e, quando possibile, cercare di favorirne lo sviluppo economico.

 

tradurre il giappone

Raccontaci un aneddoto di uno dei tuoi viaggi

Una delle ricordi più belli in Giappone risale al mio ultimo viaggio due estati fa, quando durante un festival di danze tradizionali a Tokyo, che richiama ogni anno migliaia di visitatori da tutto il paese, un signore col figlio piccolo che aveva preso posto in prima fila (presumibilmente occupandolo dalla mattina), vedendo me e mio marito, stranieri che cercavano di osservare lo spettacolo dalle “retrovie”, è venuto a prenderci (letteralmente: è arrivato da noi, ha preso mio marito per mano e ci ha portato davanti, dove era seduto col figlio) e ci ha ceduto il posto per permetterci di vedere da vicino lo spettacolo. Non finirò mai di ringraziarlo per questa gentilezza, tipica del popolo giapponese.

 

Come scegli le tue mete di solito?

Spesso mi lascio ispirare da fotografie o racconti di viaggio che leggo su Internet di altri travel blogger, ma fondamentalmente dipende dal tipo di viaggio che ho in mente: se un viaggio on the road, culturale o di puro relax. Ad esempio ora sto progettando il nostro primo viaggio a 3 per questa estate, e visto l’anno decisamente faticoso che abbiamo vissuto, vorremmo rilassarci il più possibile al mare, e pensiamo di farlo in Italia.

Ringraziamo Daniela per l’intervista, vi ricordiamo che potete trovare il suo blog qui

 

Sei un viaggiatore? Vuoi provare a viaggiare e vivere le stesse esperienze di Daniela?

Registrati subito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura? Scrivici!

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up