Live Session: I Viaggi di Liz

Intervista a: I Viaggi di Liz

Abbiamo intervistato oggi Annalisa, autrice del blog I Viaggi di Liz, che ci ha raccontato delle sue esperienze in Marocco e a Cuba

Parlaci un po’ di te e del tuo blog

Sono nata alla fine degli anni Ottanta, quando ancora ci si scriveva lettere a mano, e i francobolli in vendita erano solo quelli quadrati, quelli che dovevano passare cinque – sei giorni, prima che la lettera arrivasse a destinazione. Mia madre sin da ragazzina aveva una corrispondenza con una sua coetanea residente in Gran Bretagna, di nome Dawn, a cui ha scritto in inglese per anni ed anni, inviando e ricevendo buste piene di pagine, storie e fotografie, foglie e portafortuna. E così l’inglese mi ha da sempre affascinata. A dieci anni già scrivevo lettere in inglese con mia mamma e le spedivo a Dawn, e all’uscita da scuola non facevo che correre alla cassetta postale per vedere se la fatidica busta con la sua risposta fosse lì.

 

 

Crescendo, ho scelto di frequentare l’Istituto Tecnico per il Turismo perché spinta dal desiderio di viaggiare volevo studiare altre lingue e capire come funzionasse il mondo del Travel.

Desideravo conoscere altra gente con altre culture. Insomma altre Dawn, così affabili, dolci e disponibili a raccontare della loro cultura e delle loro tradizioni, ma non solo in Gran Bretagna: in giro per il mondo. Ho studiato anche il francese ed il tedesco, curiosa di scoprirne la terra. Ed è stata una scoperta vitale, per me. Il primo aereo per Londra, poi un altro, Parigi, poi un altro ancora, Berlino, Monaco, Barcellona, Praga, e poi tutta l’Europa. E poi Thailandia, e poi Cuba, e poi Marocco, fino a 26 Paesi. Non mi sono più fermata: viaggiare è la mia linfa vitale, io vivo per questo. E scriverne, condividerli, è la mia terapia. Il blog è la mia terapia!

 

Raccontaci di un viaggio che hai fatto che ti ha colpito

Il Marocco è stato il mio primo viaggio extraeuropeo, che mi ha cambiata tanto. Tanto da tornarci tre volte. Ho adorato questa terra per il suo essere poliedrica e contrastante, posta ad uno stretto di mare dall’Europa ma così diversa nei paesaggi e nella cultura, negli abiti, nelle tradizioni sociali e religiose, nei sapori, negli odori, nelle architetture, nella musica. Ogni angolo di questa terra trasuda autentico mistero ed infinita bellezza.

 

Quali sono le consuetudini che hai prima di partire per un viaggio?

Preparare lo zaino la sera prima di partire 🙂

 

 

Cosa ne pensi del turismo sostenibile?

Sono contro ogni tipo di attività che possa scaturire deturpamento dell’ambiente, della natura e del territorio. Odio i luoghi sovraffollati, le coste e gli skyline di luoghi meravigliosi abbruttiti dalla tristezza plumbea del cemento e dall’ombra del consumismo. Trovo che tutto questo sia letale per l’ambiente e per la società. E davvero poco sano.

 

Hai mai fatto un viaggio di cui ti sei pentita? Se si, perché?

Si. Due anni fa, decisi di percorrere Cuba on the road. Cuba è meravigliosa, colorata, ricca, ti carica di allegria e di voglia di vivere. Dopo aver vissuto a pieno luoghi come L’Avana, Viñales, Trinidad, Pinar del Rio, Cianfuegos, dopo aver vissuto nelle case cubane, le case particular, cenato e ballato con loro, decisi di far rotta qualche giorno al mar dei Caraibi per rilassarmi: si dice che il mare di Cayo Santa Maria sia divino. Peccato che l’isolotto, collegato a terraferma da una strada lunghissima, sia completamente deserto, se non costellato da millemila resort a 5 stelle delle catene europee e non, spersonalizzati, senza alcun riferimento allo stile di vita cubano. Sembrava di essere in un qualsiasi luogo nel mondo. Un mare meraviglioso, ma davvero nient’altro. Solo un ecosistema deturpato e violentato dalla mano umana. Bocciatissimo: dopo un giorno, sono tornata a L’Avana a vivere davvero.

Ringraziamo ancora Annalisa per questa bellissima intervista. Vi ricordiamo che potete trovare il suo blog qui

Sei un viaggiatore? Vuoi provare a viaggiare e vivere le stesse esperienze di Annalisa?

Registrati subito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura? Scrivici!

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up