Live Session: Eppure Sono In Viaggio

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Intervista a: Eppure sono in viaggio

Abbiamo intervistato oggi Mara, Autrice del travel blog Eppure Sono In Viaggio, che ci ha parlato della sua passione per i viaggi.

Raccontaci un po’ della tua storia e del tuo blog

Sono Mara, sono nata e cresciuta a Roma, e fino ai 20 anni ero felice così.

Poi dopo l’università ho capito che era arrivato il momento di spostarmi e di allentare le radici che mi tenevano fissa alla mia (bellissima!) città natale. Ho vissuto a Londra per un po’, fino a quando un annuncio di lavoro allettante mi ha chiamato a Milano, la città in cui vivo dal 2014.

 

 

Oggi curo i contenuti editoriali e comunicativi di un’azienda importante del mondo del turismo e nel tempo libero scrivo sul mio blog Eppure sono in viaggio. Il blog è nato nel 2016 con l’intento di raccogliere i miei racconti di viaggio, consigli utili per i futuri viaggiatori e recensioni su siti e app dedicati al travel.

Sono una persona aperta e socievole, ma al tempo stesso molto timida. Preferisco scrivere piuttosto che parlare, perché spesso le parole non escono fuori dalla bocca come su un foglio. bianco Amo organizzare viaggi e amo farlo in stra-anticipo! Adoro la pizza, il colore e la vita milanese – ed è la cosa più difficile da spiegare agli amici!

 

Come è nata la tua passione per i viaggi?

Credo che la passione per i viaggi sia innata, nel senso che… ci sono nata, ma nel vero senso della parola! A 9 mesi mia mamma mi ha fatto prendere il primissimo aereo: da allora ho iniziato a viaggiare, prima con la famiglia – viaggi bellissimi e indimenticabili in giro per l’Italia, poi da sola – zaino in spalla e ostello in giro per l’Europa.

Viaggiare è linfa vitale. Essere consapevole che di qui a pochi giorni o settimane mi attende un viaggio è qualcosa che mi fa vibrare, mi rende allegra e felice.

Scoprire un posto, assaggiare la cucina locale, entrare in contatto con la gente del luogo sono esperienze incredibili.

 

Viaggi spesso? Qual è il tipo di viaggio che preferisci?

Per me viaggio significa scoprire un nuovo posto. E a volte può succedere che la scoperta avvenga in un giorno solo. In questo senso viaggio una volta al mese. Sempre.

Ovviamente mi dedico anche a viaggi più lunghi. Tra dicembre e gennaio ad esempio sono stata 3 settimane in Thailandia!

Negli ultimi anni il mio stile di viaggio è cambiato. Fino a poco tempo fa preferivo frettolosi weekend in Europa low cost, oggi mi piace molto muovermi in Italia, soggiornare in agriturismo o in piccoli alberghi sconosciuti, perdermi nella campagna, dedicare del tempo a lunghe passeggiate in bicicletta. Ciò che non è cambiato è il rapporto con il cibo locale: mi è sempre piaciuto provare i piatti tradizionali del paese di arrivo.

 

C’è un viaggio che ti ha sorpreso negativamente? E Positivamente?

Devo ammetterlo e forse sarò una delle poche persone a pensarla così, ma c’è una città europea che non ricordo positivamente ed è Berlino. Sono stata a Berlino a gennaio 2010 e prima di arrivare ero piena di aspettative. Forse è proprio per quello che poi ne sono rimasta leggermente delusa. Mi piacerebbe rivederla di nuovo però, per capire che infondo mi sono sbagliata e che magari la prima volta non l’ho semplicemente capita.

Un viaggio che mi ha sorpreso positivamente è stato quello che mi ha portata in Veneto. Del Veneto avevo una conoscenza superficiale, ero stata solo a Verona e a Venezia, mentre lo scorso anno sono riuscita a visitare i Colli Euganei, Padova, Lusiana, l’Altopiano di Asiago, Marostica e Bassano del Grappa. Tutti posti con una ricca storia alle spalle, pieni di bellezze architettoniche e artistiche da vedere, di attività interessanti da provare e, ovviamente, dalla squisita cucina!

Ringraziamo ancora Mara per questa bellissima intervista. Vi ricordiamo che potete trovare il suo blog qui

 

Sei un viaggiatore? Vuoi provare a viaggiare e vivere le stesse esperienze di Mara?

Registrati subito!

Condividi questo articolo con i tuoi amici

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up