Cosa vedere a Praga in 3 giorni

Tempo di lettura: 10 minuti

Scopri cosa vedere a Praga in 3 giorni!

Praga, capitale della Repubblica Ceca, è una città europea molto interessante, affascinante e vivace. Caratterizzata da un’atmosfera un po’ misteriosa, complice la bellezza delle sue stradine ricche di architetture gotiche, barocche e art nouveau, Praga è un luogo tutto da scoprire, ricchissimo di sorprese. Oltre agli stupendi palazzi, infatti, Praga è un luogo che ha da condividere una storia illustre e importante in quanto centro politico e culturale della regione della Boemia,  i cui antichi splendori sono testimoniati, ad esempio, dall’imponenza del suo Castello. I simboli della città, poi, sono moltissimi altri, dal famoso orologio astronomico al riccamente decorato Ponte Carlo, dalla Piazza della Città Vecchia al quartiere ebraico, per non parlare delle tantissime attrattive della vita mondana, dal momento che i locali notturni a Praga sono davvero numerosi.

Praga è, dunque, una capitale europea che può offrire qualcosa a ogni genere di viaggiatore, dall’amante dell’arte della cultura a quello che in una vacanza cerca divertimento e avventura. Ad aggiungere un ulteriore punto di forza a questa città come meta turistica è il fatto che si possa visitare velocemente, anche nel corso di un weekend, questo non perché manchino le attrazioni (anzi!), ma perché il centro storico e i luoghi di interesse sono tutti piuttosto vicini fra loro e per questo Praga è una città che può essere esplorata tranquillamente anche a piedi.

Se state pensando di concedervi un weekend in una bella capitale europea, quindi, scegliere di fare le vacanze a Praga potrebbe essere un’ottima idea e, per aiutarvi, qui vi consiglieremo cosa vedere a Praga in 3 giorni: visitare Praga in 3 giorni sarà facilissimo grazie all’itinerario che andremo a proporvi!

viaggio a praga

Se vorrete provare a viaggiare con noi, iscrivetevi a sito di Rolling Pandas per trovare tutte le offerte per Praga e per il resto del mondo!

Iscriviti per organizzare il tuo weekend a Praga

 

Visitare Praga in 3 giorni? Rolling Pandas ha l’itinerario per il vostro tour di Praga!

Ecco quindi quelle che sono le nostre proposte per un weekend a Praga, suggerimenti su cosa fare e cosa vedere a Praga durante il vostro breve (ma più che sufficiente per riuscire a vedere tutto, ve lo assicuriamo!) soggiorno a Praga.

 

1. Giorno 1: Il viaggio a Praga comincia nella Città Vecchia 

Se dovete scegliere cosa visitare a Praga, per il vostro primo giorno in città vi consigliamo senza dubbio di dedicarvi all’esplorazione della Città Vecchia, in ceco Staré Město, che, come si può intuire dal nome, rappresenta il centro storico della città, nonché uno dei suoi quartieri di maggiore interesse e con più attrazioni.

Per entrare in quest’area vi consigliamo di passare dalla Porta delle Polveri, una imponente struttura costruita nel XV secolo, successivamente ristrutturata in seguito alla Battaglia di Praga. Si tratta di una maestosa torre di ispirazione gotica, una struttura di pietra scura dall’aria quasi minacciosa passando al di sotto della quale avrete accesso alla Città Vecchia vera e propria. Dopo poco, infatti, vi ritroverete nel centro pulsante di questo quartiere, ovvero la bellissima Piazza della Città Vecchia, risalente al X secolo, sempre animata da numerosi artisti di strada e performance di ogni genere, senza dimenticare il gran numero di turisti di tutte le nazionalità e degli abitanti di Praga, che continuano ad amarla grandemente nonostante sia diventata comunque un luogo innegabilmente turistico. Fra i punti di interesse che vi segnaliamo al suo interno abbiamo la Statua di Jan Hus, un monumento dedicato a un patriota della storia ceca attorno a cui molte persone si siedono per osservare l’andirivieni all’interno della piazza. Per quel che riguarda gli edifici, salta subito all’occhio la spettacolare Chiesa di San Nicola, un edifico gotico che domina la piazza con un’aria misteriosa e potente, ricordando quasi un castello di qualche oscura leggenda medioevale. Nel resto della piazza, invece, i palazzi sono perlopiù decorati in stile barocco o rococò, creando un contrasto molto potente con la chiesa che li sovrasta.

praga offerte

Il grande protagonista della piazza, però, è l’orologio astronomico. Si trova in una posizione leggermente defilata, ovvero sul fianco sud del Municipio della Città Vecchia, ma si può facilmente individuare osservando il flusso dei turisti che si muove per osservarlo allo scoccare di ogni ora, così da ammirare lo spettacolo dei suoi ingranaggi e meccanismi in movimento. L’orologio è stato costruito in epoca medioevale ed è uno dei pochi al mondo ad essere ancora perfettamente funzionante, nonché l’unico esemplare a segnare contemporaneamente lo scorrere del tempo su un calendario europeo, babilonese e astronomico. Osservare lo scoccare dell’ora è uno spettacolo davvero affascinante: tutte le varie figure e statuette che compongono le decorazioni dell’orologio, che raffigurano il passaggio del tempo e si richiamano a immagini religiose o legate all’astronomia, si muovono in concerto, un meccanismo sorprendente e avanzatissimo se si pensa all’epoca in cui è stato ideato.

meteo praga

Per il pomeriggio, invece, vi consigliamo di dedicarvi a una visita del quartiere ebraico. Praga, infatti, è stata un importante centro per la storia dell’ebraismo in Europa e ancora oggi conserva molte testimonianze di quel passato. Josefov è un quartiere molto caratteristico e una delle sue attrattive più suggestive è il cimitero, il più antico di questo genere presente in Europa. Visitandolo ci si trova di fronte a uno spettacolo insolito, in quanto le tombe, fra cui spiccano anche lapidi molto antiche, sono vicinissime fra loro, essendo stato per decenni l’unico luogo in cui gli ebrei di Praga avevano diritto ad essere seppelliti. Se questo tipo di atmosfere un po’ più macabre, ma anche con il potere di trasportarvi indietro nel tempo, vi possono incuriosire, il cimitero di Josefov è una meta consigliatissima. In generale, poi, tutto il quartiere è ricco di viuzze caratteristiche e sinagoghe molto belle e particolari, in particolare è curiosa la Sinagoga Vecchia-Nuova, al cui interno di trova la statua di un golem, misteriosa creatura del folklore ebraico.

Per concludere il vostro primo giorno a Praga, vi consigliamo di passare la serata in un locale famosissimo in città, uno dei locali notturni di Praga più famosi: lo Steampunk, che al piano superiore fa da bar e ristorante, servendo sia piatti tipici che internazionali, mentre nel piano inferiore si trasforma in una discoteca alternativa. L’atmosfera che si respira è, come dice il nome, di tipo steampunk, quindi l’estetica che viene richiamata è vittoriana, ma con un tocco di modernità, una scelta particolare per passare una serata diversa, ma anche tipica della città di Praga.

Se il programma per questo primo giorno ti ha incuriosito, prenota il tuo soggiorno a Praga con la nostra offerta per un tour di Praga in modo indipendente!

Prenota il tour di Praga

 

2. Cosa fare a Praga il secondo giorno? Esplorare Malà Strana

Per continuare al meglio il vostro viaggio a Praga, la seconda grande area che vi consigliamo di visitare è quella di Malà Strana, il “piccolo quartiere” al di là del fiume Moldova, che lo divide dalla zona della Città Vecchia.

Per arrivare a Malà Strana il percorso che vi consigliamo è quello che vi porta ad attraversare il Ponte Carlo, il più famoso fra i numerosi attraversamenti che collegano le due metà della città. Camminare sul Ponte Carlo è un’esperienza unica per vari motivi. Innanzitutto, il panorama che si può osservare è magnifico e le fotografie della città che si possono fare dal ponte valgono davvero la pena. Inoltre, il ponte è sempre animato dalla presenza di artisti di strada, specialmente pittori e ritrattisti, e di venditori di souvenir, che affiancano le tantissime persone che ogni giorno lo attraversano. Il ponte in sé, poi, è una meraviglia architettonica: lungo i suoi lati sono presenti numerose statue di personaggi della religione cattolica, fra cui vi segnaliamo quella di San Giovanni Nepuceno, di cui si dice porti fortuna toccare la base.

Attraversato il Ponte Carlo vi ritroverete così a Malà Strana, un quartiere dallo spirito artistico e bohemien, in cui si respira quell’aria quasi magica che è caratteristica della Praga più autentica. Anche solo passeggiare fra le sue stradine è un’esperienza, dal momento che sono popolate da un mix di architetture aristocratiche e palazzi di alto prestigio e locali più popolari e legati alla scena letteraria della città. La via principale del quartiere è Via Nerudovna, una strada leggermente in salita lungo la quale sono presenti sia ristoranti che negozi di prodotti tipici di vario genere, tutti inseriti all’interno di una cornice di casette e palazzi colorati che danno un’idea della vivacità di questo quartiere.

Per gli amanti della letteratura, Malà Strana offre due chicche speciali. Una è il museo dedicato a Franz Kafka, dove si possono vedere molti disegni e lettere scritti dall’autore, oltre a numerose copie manoscritte originali delle sue opere più famose. L’altra, invece, è la libreria Shakespeare a Synovè, un bellissimo luogo di ritrovo culturale dove vengono venduti libri sia nuovi che usati in edizioni in diverse lingue, quindi un ottimo posto dove comprare un libro per ricordarsi della propria vacanza a Praga.

Infine, un’ultima segnalazione di cosa vedere a Praga nel quartiere di Malà Strana è rappresentata dal Palazzo Wallenstein, una costruzione che potrebbe sfuggirvi se non sapete della sua esistenza. Dall’esterno, infatti, i muri che circondano quello che è il Palazzo del Senato sono piuttosto anonimi, ma entrano nel cortile, aperto alle visite del pubblico, si accede a un mondo incantato. I giardini sono in stile inglese, con piccole aiuole geometrici e fiori colorati, labirinti di arbusti, fontane e giochi d’acqua, un luogo fatato abitato anche da numerosi pavoni, che contribuiscono ancor più a creare questa atmosfera da favola.

capodanno a praga

Perché non partire per Praga e visitare queste attrazioni con un tour di gruppo? Qui trovi tutte le informazioni sul nostro viaggio organizzato a Praga in compagnia.

Tour di gruppo a Praga

 

 

3. Ultimo giorno di tour a Praga alla scoperta del Castello

Per l’ultimo giorno della vostre vacanze a Praga, l’itinerario che vi suggeriamo prevede una visita alla terza grande area importante della città, ovvero quella rappresentata dal quartiere in cui sorge il complesso del Castello di Praga. Situato su una collina al di sopra di Malà Strana, il Castello è certamente uno dei simboli turistici della città, nonché uno dei luoghi centrali del potere politico e istituzionale ceco. Ad oggi, infatti, il Castello è ancora la sede del Presidente della Repubblica del Paese, quindi un palazzo che conserva ancora, anche se in modo diverso rispetto al passato, un significato importante per l’identità nazionale. Il Castello è un ampio edificio dall’architettura lussuosa, imponente, che comunica prestigio, quasi austero nell’aspetto, ma comunque suggestivo e meritevole di una visita.

Appena dietro il Castello, fornendo un incredibile contrasto vista la differenza nell’aspetto dei due edifici, sorge la spettacolare Cattedrale di San Vito, costruzione di ispirazione gotica riccamente decorata e rifinita, la cui facciata si staglia in un modo incredibilmente scenografico, con la capacità di far sentire subito piccolo chiunque si trovi al suo cospetto. Questa chiesa è molto importante non solo a livello architettonico, ma anche per la storia culturale della città. Al suo interno sono infatti seppellite alcune delle personalità politiche e religiose più significative della storia praghese, così come è possibile osservare un importante reliquia della cristianità, la testa di Luca l’Evangelista, la quale ogni anno attira molti pellegrini cattolici.

Per lasciare la zona del Castello vi consigliamo di utilizzare una stradina piccola, ma molto caratteristica, ovvero il Vicolo d’Oro. Si tratta di una stretta via chiusa fra colorate casette in stile manieristico, un tuffo nel passato che vi farà immergere in quella che era la Praga di un tempo, un’esperienza davvero unica. Attraversandolo si può accedere all’immensa area verde che circonda il Castello e digrada verso il fiume, dei giardini tranquilli e curati dove si possono fare delle belle passeggiate o rilassarsi facendo un pic-nic. Scendendo di nuovo al livello della Moldova, questo ultimo giorno potrebbe essere anche l’occasione per fare una breve gita sul fiume. Sono numerose, infatti, le barche che offrono ai turisti dei tour della città, che osservata dal fiume assume un fascino tutto particolare, una prospettiva che può essere perfetta per salutare Praga prima di ripartire per tornare a casa.

Ti piace l’idea di visitare altri capitali europee come Praga? Dai un’occhiata alle proposte di Rolling Pandas!

In Europa con noi

 

Queste erano dunque le nostre proposte su cosa vedere a Praga in 3 giorni, un tempo apparentemente breve, ma, se si ha voglia di camminare a buon passo e lo spirito giusto per godersi una vacanza all’esplorazione e all’avventura, più che sufficiente per godersi la maggioranza delle attrattive principali della città.

Speriamo che questo itinerario di Praga di 3 giorni possa esservi utile per organizzare il vostro viaggio: secondo noi Praga è una meta perfetta per un weekend (magari per passare il Capodanno a Praga o il Ponte di Ognissanti) e non possiamo che consigliarvela di cuore se siete amanti dell’arte, della cultura e delle capitali europee.

 

Se poi voleste continuare a viaggiare, Rolling Pandas è il sito giusto per trovare nuovi spunti per non smettere mai di esplorare e divertirsi!

Scopri tutti i  nostri viaggi

Condividi questo articolo con i tuoi amici

Come funziona Rolling Pandas?

req

Crea il tuo viaggio

  • Viaggia in tutto il mondo
  • Scopri 1000+ tour organizzati
  • Più di 200 partner scelti con cura
prev

Ricevi il preventivo

  • Manda la tua richiesta senza impegno
  • Ricevi il preventivo da un esperto locale
  • Prenota con un clic
go

Parti in sicurezza

  • Piattaforma per pagamenti sicuri
  • Utilizzato da centinaia di viaggiatori
  • Opzioni di pagamento flessibili

Vuoi fare un viaggio su misura? Scrivici!

mood_bad
  • Non ci sono commenti
  • chat
    Aggiungi un commento
    keyboard_arrow_up